Mercedes, pronto l'addio a Classe A e Classe B?

I due modelli dovrebbero dire addio al mercato nel 2025. Prima, però, ci sarà il restyling per entrambe le vetture

Mercedes Classe A

Mercedes Classe A - Foto credits Mercedes press

Mercedes potrebbe dire addio a due modelli storici come Classe A e Classe B. A darne l’annuncio è stata la testata tedesca Handelsblatt, citando fonti interne della casa automobilistica, annunciando che dal 2025 Mercedes rivedrà la sua gamma di vetture, andando i due modelli che, dunque, non avranno eredi una volta concluso il loro attuale ciclo di vita.

Una decisione che punta a spostare verso l’alto l’offerta della casa tedesca; l’intenzione, neanche troppo nascosta, è infatti quella di concentrarsi negli ambiti di mercato denominati Top-End Luxury, Core Luxury ed Entry Luxury.

Prima dell’addio ci sarà il restyling

Nonostante l’intenzione di far uscire dalla propria offerta le attuali generazioni di entrambe le vetture riceveranno un restyling quest’anno in modo da poterle prolungare fino al 2025. Una volta salutate, poi, Mercedes dovrebbe dare il via libera allo sviluppo delle nuove generazioni di altri modelli compatti.

Alla base della gamma Entry-Luxury ci sarà la nuova piattaforma MMA che porterà con sé delle caratteristiche migliorate e più tecnologia nel segmento delle compatte. Questo pianale supporterà sia i motori elettrici che quelli ibridi plug-in e inoltre porterà il nuovo sistema di infotainment MB.OS, che sarà introdotto nel 2024 con il primo modello di serie basato proprio sulla MMA.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti