Mercedes stende tutti: “approccio completamento nuovo”: rivoluzione totale, c’è un dato che sconvolge

Anche la casa Mercedes-Benz potrebbe diventare un giocatore di primo piano nel settore di Tesla grazie a questa rivoluzionaria tecnologia mai vista prima. I dati sono strabilianti! 

E’ uno dei marchi più antichi non d’Europa ma del mondo: quando le prime Benz iniziavano timidamente a muoversi per le strade tedesche, molti dei marchi automobilistici che oggi la fanno da padroni come Tesla non erano nemmeno lontanamente nati, cosa che rende il brand un’eccellenza del settore da oltre un secolo. Ma il marchio tedesco non vive nel passato, e lo ha dimostrato più volte quest’anno.

Colpo Mercedes
Colpo Mercedes, tutti stesi – allaguida.it

Il marchio tedesco si è mostrato molto aggressivo e motivato, negli ultimi mesi, specie in vista di un futuro in cui le automobili saranno sempre più indipendenti dal conducente. Tra le tecnologie su cui il marchio con lo stemma a tre punte ha investito, troviamo infatti il sistema di parcheggio autonomo, una rivoluzione molto utile in quei paesi dove i posteggi non si trovano facilmente, e soprattutto l’autopilota che farà concorrenza a Tesla.

Attenzione però perchè non è tutto: la casa tedesca ha intenzione di rivoluzionare anche il mondo delle automobili elettriche e lo farà con una nuovissima tecnologia che si è già dimostrata in grado di lasciarsi indietro le rivali moderne senza difficoltà, almeno sulla carta. Vediamo qual è l’asso nella manica di Mercedes-Benz e quando potremmo beneficiarne anche noi.

Chilometri senza ricarica

Riguardo il futuro, la casa tedesca ha presentato la Mercedes-Benz CLA Concept Car ossia una vettura che mette in mostra i progressi tecnologici fatti dalla casa relativamente “inesperta” nel settore delle elettriche in questi anni. Il veicolo è interessante e, stando ai dati rilasciati dalla casa, va preso sul serio da qualsiasi produttore di automobili elettriche che intenda rivaleggiare con la casa di Monaco.

Mercedes Benz CLA
Mercedes-Benz CLA, semplicemente il futuro (YouTube) – Allaguida.it

La cosa che salta subito all’occhio è l’autonomia della vettura: secondo gli ingegneri che hanno seguito il progetto, grazie all’aerodinamica così incredibile e ad una nuova batteria super performante la berlina di casa Mercedes è in grado di toccare i 750 chilometri di autonomia, una cifra incredibile che riduce notevolmente le fermate per la ricarica durante un lungo viaggio.

La vettura dispone anche di un sistema di recupero di energia che consente di ricaricare la batteria del 60% nel giro di un quarto d’ora ad una colonna con ricarica rapida, numeri sempre impressionanti. Certo è ora da vedere se anche le automobili prodotte in futuro dal marchio sapranno stupirci in questo modo, ma la sfida a Tesla e alle rivali “elettriche” è stata lanciata. E nessuno vuole prenderla a ridere.

Impostazioni privacy