Migliori e-bike, i modelli da scegliere sul mercato

Dalle biciclette per la città alle cosiddette FAT-BIke: ecco quali sono le migliori e-bike da acquistare sul mercato

E-bike BMW

Foto credits BMW press

Cercare le migliori e-bike sul mercato, con lo svilupparsi del concetto di mobilità sostenibile all’interno delle città, sta diventando sempre più importanti. Questi mezzi, infatti, rappresentano un’alternativa all’automobile sempre più sfruttata con un conseguente aumento della richiesta da parte dei cittadini, finalmente convinti a lasciare i mezzi più inquinanti in favore delle due ruote ecologiche.

Il mercato, però, offre una varietà molto ampia di modelli: dalla FAT-bike con ruote maggiorate alle biciclette da città, passando per quelle pieghevoli o le “classiche” mountain bike. Ma quali sono le migliori e-bike da acquistare? Ecco una rapida guida sui modelli in circolare e le loro caratteristiche.

Revoe Dirt VTC

Revoe Dirt Vtc
Revoe Dirt Vtc – Foto Revoe press

Tra le migliori e-bike uno dei modelli più apprezzati dagli appassionati è Revoe Dirt VTC, FAT-Bike che pesa 29 kg e può contare su pneumatici da 20” in grado di muoversi agevolmente sia città sia fuoristrada, anche su terreni fangosi e bagnati. Una bici elettrica che, per le sue caratteristiche, risulta essere molto leggera e che può contare su freni a disco pensati per garantire frenate più brusche su terreni scivolosi.

Revoe Dirt Vtc, inoltre, propone un cambio Shimano a 6 rapporti e batteria removibile da 250W con 40 Km di autonoma, ricarica completa in 3 ore e velocità massima di 25 km/h, oltre al computer di bordo che comunica ogni informazione in tempo reale.

I-bike Mud

Ibike Mud
Ibike Mud – Foto credits ibike

Quando si parla di migliori e-bike in circolazione nonvanno mai sottovalutate le mountain bike, adatte sia in città che lontano dall’asfalto. Tra queste merita una particolare attenzione la Mountain Mud di i-Bike, un modello elettrico con ruote da 29″ e composta da un telaio in acciaio con forcella ammortizzata e cambio 3 × 7 velocità.

Un mezzo perfetto per spostarsi in autonomia considerando anche la portata della sua batteria da 468 W che offre una ricarica completa in sei ore, ha un’autonomia di 60 km. Inoltre, con un peso contentuo in appena 23 kg, questa bicicletta offre una portata che arriva a 150 kg.

Nilox J5

Nilox J5
Nilox J5 – Foto credits Nilox press

Nilox J5, sia in termini di qualità-prezzo sia per quanto riguarda le prestazioni,  è una delle migliori e-bike sul mercato. Tipica bicicletta da città nell’aspetto, si presenta con un potente motore da 250W che garantisce la velocità massima di 25 km/h con pedalata assistita con un’autonomia di 55 km. Anche se non è una bici pieghevole, la Nilox Ebike J5 ha un telaio molto leggero che la rende ideale per muoversi in città ovunque si vuole, con la possibilità di ricaricare la batteria in appena 4 ore. Fornita di un cambio Shimano a 7 marce e 3 velocità di pedalata assistita, la Nilox J5 permette di muoversi comodamente su diverse pendenze.

Anche sul fronte sicurezza Nilox J5 non si fa mancare nulla con luce LED anteriore di colore bianco per illuminare la strada e di colore rosso nella parte posteriore, per essere visti anche al buio.

F.lli Schiano E-Moon

F.lli Schiano E-Moon
F.lli Schiano E-Moon – Foto crddits Gruppo Schiano press

Elegante, confortevole e destinata sia al pubblico femminile che maschile. Sono questi i punti di forza di questa bici elettrica F.lli Schiano E-Moon. Dotata di un telaio in alluminio con attacco al manubrio regolabile, la bici permette di tenere la posizione del corpo in maniera stabile, offrendo una guida confortevole. Il motore anteriore da 250 W offre una lunga durata e alte prestazioni, consentendo di raggiungere una velocità massima di 25 km/h.

La batteria al litio, invece, è alloggiata sotto la griglia portapacchi mentre il cambio è Shimano Tourney TY21 che permette di selezionare facilmente 7 velocità per ogni tipo di strada, a seconda della tipologia di terreno che si vorrà percorrere. A completare l’allestimento, poi, ecco pneumatici Kenda, una comoda sella di Selle Royal, un cavalletto centrale, un campanello, luci anteriori e posteriori e parafanghi.

Bikfun

Bikfun
Bikfun – Foto credits BIkfun

Linee sportive per Bikfun che propone una delle migliori e-bike attualmente sul mercato con una potente batteria da 250W con pedalata assistita e velocità massima fissata a 25 km/h. Il telaio è quello tipico di una mountainbike, molto solido ed affidabile, ma non tralascia facilità di trasporto, leggerezza e flessibilità grazie anche alla possibilità di essere pieghevole.

Un punto a favore di questo modello è la sua estrema versatilità, poiché si ha la possibilità di scegliere tre diversi tipi di modalità: modalità normale, modalità assistente e modalità elettrica. Con tempi di ricarica fino a 4-6 ore, la Bikfun ha un’autonomia fino a 50 km, con pedalata assistita, e 25 km nella sola modalità elettrica.

The One rider

The one rider
The one rider -Foto credits Iconeway press

The One Rider rientra senza dubbio tra le FAT-bike meglio riuscite e, di conseguenza, anche tra le migliori e-bike del mercato. Equipaggiata con cambio Shimano a 6 marce, luci LED anteriori e posteriori e forcella ammortizzata, propone 3 livelli di assistenza con un motore brushless da 250W che consente di scegliere fra tre livelli di velocità (6km/h, 15km/h, 25km/h), grazie al computer di bordo, utile anche per consultare lo stato della batteria. 

L’autonomia dichiarata si attesta tra 35-45km, grazie alla sua batteria removibile da 36V-10ah, mentre i tempi di ricarica si aggirano attorno alle 4-6 ore. Per garantire una maggiore sicurezza, poi, ci sono anche freni a disco che garantiscono spazi di frenata ridotti e arresti i tempi brevi.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti