MINI Cooper volta definitivamente pagina, il nuovo modello ha un dettaglio mai visto prima

C’è grandissima attesa per la presentazione della nuova generazione di MINI Cooper che sta per arrivare: un dettaglia la rende davvero unica

Differente dagli altri per scelta e per filosofia. Così è sempre stata la MINI Cooper nella sua storia e così continuerà ad essere anche in futuro. Perché ormai siamo vicini ad una nuova svolta epocale e anche molto attesa.

MINI Cooper 2024, sorprese in vista: arrivano le conferme
MINI Cooper 2024, sorprese in vista (Press Media) – Allaguida.it

La terza generazione della city car britannica per anima ma ormai tedesca per proprietà era arrivata nel 2013, con un restyling sobrio due anni fa. Ma sta per arrivare la quarta, che sarà svelata ufficialmente al Salone di Monaco, quindi casa BMW, il prossimo settembre.

Intanto però la produzione è andata avanti e l’ultimo modello arrivato sul mercato è la MINI Cooper SE Cabrio completamente elettrica. Un anticipo di quello che vedremo in futuro ma è già il presente per un modello da 0 grammi di emissioni.

In effetti già oggi almeno una MINI su cinque venduta in Europa è completamente elettrica, segno che il pubblico ha capito il messaggio e lo ha fatto suo. Un’auto che sposa appieno la nuova filosofia voluta da BMW, a livello di motorizzazioni ma anche di estetica.

MINI Cooper SE Cabrio è disponibile nei colori Enigmatic Black e White Silver, mentre le maniglie delle porte e le cornici dei fari anteriori e posteriori sono ritoccati in Resolute Bronze. Ulteriori dettagli specifici per l’edizione limitata a 999 esemplari sono i cerchi in lega da 17″ con design Electric Power Spoke 2-tone, in alluminio riciclato.

Qui troviamo sedili sportivi dotati di riscaldamento e di supporto regolabile nella zona delle cosce. Il volante sportivo multifunzione è in pelle Nappa e può essere riscaldato. Inoltre sono presenti i servizi eDrive già presenti nella MINI Cooper SE.

Garantiscono al guidatore informazioni sul consumo di energia in tempo reale, sull’autonomia e anche consigli utili per uno stile di guida efficiente. E durante i viaggi più lunghi, l’Active Cruise Control con funzione Stop & Go e il MINI Driving Assistant contribuiscono ad aumentare il comfort della MINI Cabrio.

Lunga 3.863 mm (per un passo di 2.495 mm), per una larghezza di 1.727 mm e una lunghezza di 2.495 mm, vanta un bagagliaio con un volume di carico di 160 litri. Misure che sono rimaste invariate rispetto alla MINI Cabrio con motore tradizionale. Il motore elettrico da 135 kW, pari a 184 CV, è sviluppato in Germania e garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi. Inoltre un’autonomia di 201 chilometri nel ciclo di prova WLTP.

MINI Cooper volta definitivamente pagina: in arrivo una nuova generazione impressionante

Tutto questo aspettando la nuova generazione, ormai in vista. Una tre porte che sarà assemblata in Cina partendo dalla piattaforma progettata da Spotlight Automotive, società nata dalla collaborazione tra BMW e Great Wall Motors. Invece la versione endotermica sarà costruita nello stabilimento di Oxford, su un pianale diverso, ma stesso design.

Così sarà la nuova MINI Cooper, tutti i dettagli
Così sarà la nuova MINI Cooper (Press Media) – Allaguida.it

Ma come sarà MINI Cooper 2024 che sta suscitando così tanto interesse nel pubblico? A livello estetico dovrebbe essere simile all’ultimo restyling lanciato sul mercato a partire dalla lunghezza vicina a 3,8 metri ma con un passo più ampio.

Le vere novità però non saranno tanto a livello estetico quanto nelle propulsioni. Arriverà la MINI Cooper Electric che dovrebbe sviluppare una potenza pari a 183 Cve arrivare da 0 a 100 in circa 7 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h. Più avanti sono attese la Cooper SE da 218 CV e la versione sportiva John Cooper Works sopra i 250 CV.

In tutto quasi 390 km di autonomia con una singola ricarica garantiti dalla batteria da 40 kWh, mentre il modello SE dovrebbe montare un’unità da 54 kWh per 480 km di autonomia. La MINI Cooper 2024 versione a benzina dovrebbe montare gli attuali motori turbo migliorati per efficienza e prestazioni.

Tutto è stato testato a lungo su strada, lo scorso inverno anche ai -30° della Lapponia per capire la reazione di carrozzeria e motore in condizioni estreme. Le prove hanno dato esito confortante e positivo sulle nuove componenti, a cominciare dalla batteria ad alta tensione agli ioni di litio. Il futuro totalmente elettrico sarà poi completato dall’arrivo della Aceman a partire dalla secoinda metà del 2024.

C’è un dettaglio unico sulla MINI 2024, ormai è ufficiale: che spettacolo,  non era mai successo

Quello che fino ad oggi non era ancora apparso evidente è forse la parte più attesa. Perché gli interni della MINI nella storia hanno sempre suscitato un grande interesse, per le soluzioni innovative trovare sempre dalla Casa britannica.

E le attese anche questa volta non sono state vane, perché finalmente abbiamo alcune anticipazioni concrete su quello che succederà. Non sono solo indiscrezioni e supposizioni, ma quello che emerge direttamente da un video diffuso dal produttore sui social.

Gli interni della nuova MINI sono spettacolari: dettagli unici
Gli interni della nuova MINI sono spettacolari (Press Media) – Allaguida.it

Una plancia essenziale nella quale si mostra in evidenza l’enorme schermo che ingloba il sistema multimediale e il cruscotto. Una soluzione che ricorda quella utilizzata dalla Tesla che alcune informazioni essenziali come velocità e autonomia proiettate sul parabrezza. Sotto dell’elemento circolare, ecco i comandi fisici del climatizzatore, all’interno di un elemento ellittico.

MINI sembra aver cambiato anche il disegno dei tasti sullo sterzo. Ad un primo impatto visivo sembrano fisici e non tattili. Quando accendiamo la macchina, un luce ambientale illumina la parte inferiore della plancia e il resto lo scopriremo prossimamente.

Impostazioni privacy