Mini Pat Moss, edizione speciale per una pilota leggendaria

La vettura, dedicata a una delle donne leggendarie del rally, sarà realizzata in soli 800 esemplari di cui appena 62 dedicati al mercato italiano

Mini Pat Moss

Mini Pat Moss - Foto credits Mini press

 Nel 1962 Pat Moss – insieme alla sua co-pilota Ann Wisdom – scrisse una pagina di storia dell’automobilismo, ottenendo la prima vittoria internazionale per il marchio britannico sul prestigioso percorso Noordwijk – Monte Carlo – Noordwijk, meglio conosciuto come “International Tulip Rally”. A distanza di 60 anni Mini ha voluto ricordare quella pilota da leggenda con “Mini Pat Moss”, edizione speciale realizzata in 800 esemplari in tutto il mondo, di cui 62 unità dedicate al mercato italiano, che celebrano non solo quell’impresa ma l’intera carriera di Moss.

Nuova Mini Pat Moss
Nuova Mini Pat Moss – Foto credits Mini press

Un look preso in prestito dai rally

Disponibile sia in versione 3 che 5 porte, il primo elemento distintivo che salta all’occhio è il tettino Multitone, con la sfumatura del colore del tetto che comprende le tinte Chilli Red, Melting Silver e Jet Black e dona un look unico alla piccola inglese. A completare il look, poi, ecco le finiture della carrozzeria in Pepper White o Midnight Black metallic con calotte degli specchietti rosse, il tulipano sui montanti C e battitacco e altri richiami al mondo dei rally mentre nell’abitacolo ci sono la plancia in Piano Black dal lato passeggero e il logo dell’edizione limitata riportato su una razza del volante sportivo.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti