MyOpel, l'app per controllare la propria auto da remoto

L'app di Opel, disponibile sia per Android che per iOS, potrà essere utilizzata per gestire la ricarica della propria auto, per avviare il pre-condizionamento e per mettersi in contatto con l'officina per la manutenzione

myopel logo

Foto Getty Images | Sean Gallup

Opel ha lanciato MyOpel, la sua nuova applicazione disponibile sia per la piattaforma Android che per iOS. Quest’app è stata pensata per i veicoli 100% elettrici e ibridi plug-in. Attraverso myOpel l’utente avrà la possibilità di controllare totalmente da remoto la propria automobile. Inoltre, sono state anche inserite nuove possibilità di relazione con il veicolo.

Le funzioni MyOpel saranno disponibili per: Opel Corsa-e, Mokka-e, Zaffira e Life. Sarà inoltre possibile utilizzarla sui suv ibridi plug-in Open Grandland X Hybrid e Hybrid4.

Con MyOpel gli utenti potranno controllare la ricarica del veicolo

Dall’app realizzata da Opel sarà possibile controllare, comodamente dallo smartphone, la carica residua della batteria di transizione. Inoltre, sarà possibile avviare la ricarica mentre il veicolo è collegato all’alimentazione. Infine, attraverso MyOpel l’utente potrà verificare l’avanzamento della ricarica.

Ma non è finita qui. Grazie alla nuova applicazione progettata da Opel, gli utenti potranno pianificare la ripetizione giornaliera della ricarica. Questo offrirà ai soggetti diversi vantaggi, sia per quanto riguarda il rendimento che per quanto riguarda le prestazioni nel tempo. Inoltre, il vantaggio grazie a MyOpel diventerà anche economico. Infatti, grazie alla possibilità di controllare la ricarica da remoto, gli utenti potranno pianificare la ricarica notturna. Questo sarà un vantaggio non indifferente, visto che il costo dell’elettricità è inferiore nella fascia oraria notturna.

Con l’app sarà possibile avviare il pre-condizionamento e utilizzare la funzione “raggiungi il tuo veicolo”

Ma le funzionalità offerte da MyOpel non riguarderanno solo la ricarica. Infatti, sarà possibile avviare il pre-condizionamento dell’auto. Questo sarà in grado di conferire una temperatura ottimale, intorno ai 21° C, ancora prima di salire a bordo.

Inoltre, anche qui ci sarà un risparmio importante, perché attraverso questa funzionalità la macchina raggiungerà la temperatura ottimale grazie alla rete, e non alla batteria.

Infine, grazie a MyOpel sarà possibile utilizzare la funzione “Raggiungi il tuo veicolo”, per facilitare il “recupero” della macchina una volta parcheggiata. Ma non solo. Sarà anche più semplice entrare in contatto con l’officina in caso di guasti o per qualunque tipo di necessità di manutenzione dell’auto. Sarà infatti possibile individuare il riparatore autorizzato più vicino e prenotare l’intervento online. Insomma, grazie a MyOpel diverse funzionalità diventeranno a portata di smartphone, e dalla ricarica al condizionamento, tutto diventerà più semplice.

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.