Nio ET5: la berlina cinese elettrica da 1000 Km di autonomia

Svelata la Smart Electric Sedan ET5 con tre tagli di batteria e infotaiment votato alla realtà aumentata

Nio ET5 l'elettrica cinese in strada

Una berlina compatta dal design elegante con linee pure e precise pronta a da fastidio a Tesla Model 3 nel mercato delle 100% elettriche. E’ la Nio ET5 presentata  a Suzhou durante il NIO Day 2021.

Nio ET5 punta su caratteristiche al top, rese possibili dall’uso della nuova piattaforma NIO Technology Platform 2.0.

La prima, e forse più importante, caratteristica è la possibilità di tre differenti tagli di batteria. Con la batteria standard da 75 kWh l’auto è accreditata di 550 km, che salgono a circa 700 con la Long Range da 100 kWh.

Ma c’è anche una terza opzione, chiamata Ultra-Long Range, da ben 150 kWh, che può arrivare fino a 1.000 km di autonomia. Questi dati sono tutti secondo lo standard CLTC, notoriamente generoso, ma anche considerando il WLTP è sicuro che la batteria più capiente possa offrire prestazioni da record.

Nio ET5 profilo
Fonte Nio

Ereditando il DNA ad alte prestazioni di NIO, l’ET5 accelera da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi. Mentre l’impianto frenante con pinze a quattro pistoncini promette spazi d’arresto da supercar. Dichiarati 33,9 metri per passare da 100 km/h a zero.

In Cina sarà offerta a partire da 258.000 RMB (pari a circa 35.900 euro) con una formula di noleggio per le batterie, per le quali sono previste sul territorio 1.300 stazioni per la sostituzione rapida in alternativa ai 16 mila punti di ricarica.

Aggiornamenti continui del software proprietario per Nio ET5

Nio ET5 vista alta
Nio ET5

NIO ET5 è dotata dei sistemi sviluppati internamente NIO Autonomous Driving (NAD), NIO Aquila Super Sensing e NIO Adam Super Computing che, secondo la società cinese, permettono alla vettura di offrire un’esperienza di guida autonoma sicura e rassicurante in scenari come autostrade, aree urbane, parcheggi e cambio batteria.

L’intera suite, però, diventerà disponibile in un secondo momento tramite un abbonamento mensile dal costo di 680 yuan (94 euro).

Interni minimalisti

Nio ET5 interni
Fonte Nio

Parlando dell’abitacolo, la nuova ET5 propone un quadro strumenti digitale con display HDR da 10.2 pollici e un grande schermo posizionato verticalmente sulla console centrale. Presente anche il cockpit digitale denominato PanoCinema.

Grazie alla collaborazione con Nreal e Nolo, la Nio ha infatti sviluppato un sistema di realtà virtuale con occhiali 4k, che permettono di simulare uno schermo da 201 pollici distante sei metri dal punto di osservazione.

Gli interni sono votati al minimalismo, dalle finiture realizzate con materiali sostenibili e una particolare attenzione al confort acustico. L’impianto audio, poi, offre lo standard Dolby Atmos 7,1,4.

La nuova NIO ET5 arriverà nelle concessionarie cinesi a partire da settembre 2022.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!