Nissan, numeri da record: Tesla trema dinanzi ai giapponesi, il motivo

Il colosso giapponese, leader di vendite in molti mercati, ha stabilito l’ennesimo record: ecco il primato raggiunto dalla casa nipponica.

Nissan rappresenta una delle grandi case mondiali. Il costruttore giapponese, infatti, è leader in molti mercati mondiali con i suoi modelli capaci di conquistare tantissimi automobilisti in tutto il mondo. Non solo auto classiche, ma anche elettriche con il brand che è stato uno dei primi a puntare sulla tecnologia a zero emissioni tanto da raccogliere ora i frutti del duro lavoro.

Nissan, ennesimo record per il colosso giapponese
Nissan, ancora un record per l’azienda nipponica (Nissan press – Alaguida.it)

Era il 2010, infatti, quando Nissan lanciò Leaf, la rivoluzionaria auto che era spinta da un propulsore green e che, di fatto, aprì la frontiera a queste nuove vetture, ora sempre più popolari. Proprio grazie a loro il colosso dell’auto made in Japan è riuscito a stabilire l’ennesimo primato tagliando un traguardo storico.

Nissan da record per le auto elettriche

Nissan, quindi, si conferma come una delle case automobilistiche più importanti al mondo. A testimoniarlo, c’è il fatto di aver superato quota 1 milione di vetture elettriche vendute in tutto il mondo. Un risultato eccezionale che fa del brand nipponico la principale antagonista di Tesla, azienda che al momento spadroneggia nel settore delle auto elettriche.

Un risultato straordinario che, nonostante sia arrivato più tardi di quanto preventivato inizialmente dalla società anche a causa della pandemia e ai numerosi imprevisti che hanno colpito il mondo automobilistico, rende Nissan un costruttore a tutto tondo, capace di spaziare dai veicoli classici fino a quelli elettrici, sempre più predominanti in un mercato indirizzato verso la sostenibilità – sia economica che ambientale – soprattutto per quanto riguarda l’Europa, sempre più decisa a mettere al bando i motori termici entro il 2035 vietandone la vendita in tutto il Vecchio Continente.

Nissan, ecco il primato per le auto elettriche
Nissan, ecco il record per lanciare la sfida a Tesla (Nissan press – Allaguida.it)

Un’eventualità che, qualora diventasse ufficiale, non troverà di certo Nissan impreparata. L’azienda, infatti, vuole essere protagonista nel segmento delle elettriche con il piano “Nissan Ambition 2030” che prevede di lanciare 19 nuovi veicoli elettrici entro l’anno 2030. Inoltre, la casa automobilistica sta investendo anche nello sviluppo delle batterie allo stato solido con i primi modelli dotati di questa tecnologia che dovrebbero arrivare nel 2028 per diventare, piano piano, una realtà consolidata nel panorama mondiale.

Proprio l’Europa, per Nissan, rappresenta il mercato più strategico. Analizzando i dati condivisi dal gruppo, infatti, si evidenzia che, sul milione di auto elettriche vendute fino a oggi, ben 320.000 sono state acquistate dagli automobilisti europei. Più che in Giappone dove le vetture a zero emissioni si fermano a quota 230.000, la stessa della Cina, mentre il Nord America segue con 210.000 veicoli a batteria acquistati con altri 10.000 esemplari acquistati in altri mercati.

Nissan Leaf la più venduta

Tutto iniziò con Nissan Leaf, per quella che fu una vera rivoluzione nel settore automobilistico. Proprio il modello che ha aperto la strada alle auto elettriche firmate Nissan, dal suo lancio nel dicembre 2010, è quello che ha saputo fare meglio di tutti in termini di vendite con più di 650.000 unità in tutto il mondo. Un modello che attualmente viene commercializzato in circa 50 mercati ricevendo anche molti premi nel corso della sua onorata carriera. Nonostante questo la sua carriera sta per volgere al termine tanto che la sua erede, che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2025, avrà linee e forme diverse avvicinandosi a un crossover, segmento nel quale la maggior parte della case automobilistiche si sta gettando vista l’enorme richiesta da parte degli automobilisti di vetture a ruote alte.

Nel 2022, inoltre, Nissan ha avviato le vendite del suo nuovo crossover completamente elettrico Nissan Ariya che ha introdotto le ultime tecnologie sviluppate dalla casa automobilistica tra cui la e-4ORCE. Sempre nel 2022, poi, Nissan ha lanciato Sakura, una “key car” elettrica per il mercato giapponese – dove questo tipo di vetture vanno letteralmente a ruba – che ha già ottenuto 50 mila ordini. Una nuova frontiera, quindi, per Nissan, fermamente convinta che il progetto sulla auto elettriche sia quello vincente e con i numeri dalla sua parte a confermare come, quasi 15 anni, la scelta di puntare su queste vetture sia stata quantomai azzeccata.

Impostazioni privacy