Nissan Serena Nismo: la monovolume ad alte prestazioni al Salone di Tokyo

Arriverà al Salone di Tokyo 2017 la nuova Nissan Serena Nismo, versione ad alte prestazioni della monovolume giapponese

da , il

    Nissan Serena Nismo: la monovolume ad alte prestazioni al Salone di Tokyo

    In occasione del Salone di Tokyo 2017 la Nissan sarà presente con una serie di novità e concept che stuzzicheranno l’attensione di non pochi appassionati e clienti.

    Tra le novità presenti ci sarà la Nissan Serena Nismo, una versione ad alte prestazioni della monovolume brandizzata dalla firma nipponica. La caratterizzazione estetica sarà evidente e punterà a dare quella grinta giusta ad un modello che non ha esattamente l’appeal per attirare una clientela interessata alle prestazioni pure, ma Nissan stessa ha voluto dare un colpo di reni e provare una manovra commerciale fuori dai canoni. Non ancora divulgata la scheda tecnica esatta, che sarà annunciata in occasione della presentazione ufficiale.

    Guarda anche:

    Per adesso dobbiamo accontentarci di qualche immagine divulgata dalla stessa Nissan della nuova Nissan Serena Nismo, monovolume a caratterizzazione sportiva che vedremo in occasione del Salone di Tokyo 2017. Da ciò che ha cominciato a diffondere la casa nipponica si vede una caratterizzazione aerodinamica molto più complessa e complicata per questa Serena, che per fregiarsi del badge Nismo deve riuscire a dare quel “di più” sportivo di cui hanno sempre beneficiato questi modelli.

    Spazio dunque ad uno splitter sotto al paraurti anteriore, oltre a delle minigonne dal profilo appuntito ed aerodinamico. A fare da contraltare ci pensano poi un estrattore posteriore abbinato allo spoiler, il tutto per cercare di ottimizzare i flussi di un posteriore che chiude in modo verticale e monolitico.

    Sotto la pelle è comunque contemplato un sistema di sospensioni di tipo sportivo, che avranno il compito di migliorare la manovrabilità e l’handling durante la guida ad alte prestazioni. Per avere più informazioni circa il motore, invece, dovremo aspettare la presentazione ufficiale durante la kermesse nipponica.