Nuova Audi RS 5 Sportback 2018: l’essenza della sportività

Al New York International Auto Show la casa dei quattro anelli lancia la nuova Audi RS 5 Sportback per ora destinata solo al mercato del Nord America.

da , il

    Al New York International Auto Show la casa dei quattro anelli lancia la nuova Audi RS 5 Sportback, un coupé dall’essenza sportiva e dalle alte prestazioni. Il design della nuova RS 5 Sportback nelle forme e nelle linee enfatizza il senso di sportività: passo allungato, sbalzi ridotti e cofano motore avvolgente con power dome. Vigorosa la linea di spalla dalla particolare forma ad onda insieme alle fiancate modellate e i blister quattro che accentuano le arcate dei passaruota ora più larghi di 15 mm.

    Guarda anche:

    Griglia single frame ampia e bassa, notevoli le prese d’aria con struttura a nido d’ape specifica RS e spoiler anteriore con il logo “quattro” in alluminio opaco. I proiettori si caratterizzano per la presenza di elementi di design nero lucido che donano alla vettura un aspetto ancora più aggressivo. Il posteriore presenta uno specifico estrattore RS, terminali ovali per l’impianto di scarico RS e un piccolo spoiler. Di serie, la nuova RS 5 Sportback è equipaggiata con cerchi in lega da 19 pollici, ma su richiesta sono disponibili anche ruote da 20 pollici, oltre la personalizzazione con i pacchetti look nero lucido o alluminio opaco e carbonio.

    Il propulsore V6 biturbo 2.9 TFSI sviluppa una potenza di 450 cavalli e 600 Nm di coppia massima in un range compreso tra i 1.900 e 5.000 giri. Velocità massima di 250 Km/h (280 Km/h optional) e da 0 a 96 Km/h in soli 3,9 secondi. Il motore sfrutta una pressione di sovralimentazione di 1,5 bar e, come in tutti i nuovi modelli con propulsore Audi V6 e V8, i turbocompressori sono inseriti all’interno della V (di 90°) tra le bancate, mentre sulle testate il lato scarico si trova all’interno e il lato aspirazione all’esterno.

    La nuova Audi RS monta la trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale meccanico e cambio tiptronic a otto rapporti dalla taratura sportiva. In condizioni normali la coppia viene ripartita sugli assali in modo simmetrico con un rapporto 40:60, trazione ottimale e massima sicurezza. In caso venga registrato uno slittamento in corrispondenza di uno degli assali, la maggior parte della spinta viene assegnata all’altro asse, fino al 70% all’avantreno e fino all’85% al retrotreno. Su richiesta è poi disponibile il differenziale posteriore sportivo in grado di distribuire la coppia tra le ruote posteriori. Sospensioni a cinque bracci e assetto sportivo ribassato di 7 mm rispetto a S5 Sportback. Sempre su richiesta disponibile il setup RS plus con Dynamic Ride Control, freni carboceramici e sterzo dinamico con taratura specifica RS.

    Gli interni della nuova Audi RS 5 Sportback presentano una rifinitura totalmente nera e volante multifunzione in pelle appiattito nella parte inferiore. Lato strumentazione: degli speciali indicatori RS segnalano mediante l’Audi virtual cockpit la pressione dei pneumatici, la coppia erogata e la forza g. La capacità di carico del vano bagagli è di 480 litri espandibile fino a 1.300 con i sedili posteriori abbattuti.

    Infine, la nuova Audi RS 5 Sportback, in cinque esclusive colorazioni, tra cui il verde Sonoma metallizzato, sarà disponibile negli Stati Uniti e in Canada a partire dalla seconda metà del 2018, successivamente in Europa e in Cina.