Nuova Bmw M5, spunta un dettaglio é incredibile per far concorrenza d Audi: ecco quando la vedremo

Sta arrivando una nuova variante della M5 del marchio bavarese che potrebbe rivoluzionare il mercato come mai prima d’ora. Ecco come la vedremo e quanto ci vorrà per poterla guidare.

La notizia di oggi vi farà letteralmente girare la testa se siete dei veri appassionati di motori, specie se sono i marchi tedeschi a piacervi particolarmente… l’equivalente bavarese della Sportwagon di Alfa Romeo si prepara a tornare in strada e lo farà in grande stile basandosi su una delle berline sportive più famose che la casa bavarese abbia mai proposto sul mercato.

BMW bavarese wagon
Sta tornando sul serio… (Ansa) – Allaguida.it

Negli ultimi giorni abbiamo scoperto che il settore delle station wagon che sembrava ormai morente a causa del massiccio investimento in quello dei SUV – che sembrano attirare di più il pubblico di questi tempi – è in realtà più che florido con case come la Volvo che sono ancora disposte ad investire e puntare molto sulle cosiddette familiari. Anche la casa BMW è pronta a farlo.

La casa tedesca BMW ha dichiarato ufficialmente che nel giro di un anno ci sarà una nuova familiare sul mercato e che non sarà un modello qualsiasi bensì una vettura storica per il marchio. Stiamo parlando della M5 in versione familiare, una macchina che ricorda concorrenti potentissime come la RS4 di Audi o la Stagea di Nissan: vediamo quanto ci sarà da aspettare per questo ritorno.

Aspettate un anno

La prima vera M5 Wagon è arrivata circa vent’anni fa dopo di che, la casa tedesca ha fatto aspettare un bel po’ ai suoi acquirenti prima di presentare una nuova vettura di questo tipo. L’ultima touring con la sigla M5 sul telaio è infatti arrivata nel 2005 rimanendo in produzione per 5 anni prima di essere mandata in pensione e mai sostituita. Fino ad ora.

Station wagon
BMW M5 station wagon, ecco che è pronta al ritorno (BMW) – Allaguida.it

Diverse fonti americane, tedesche e in ultimo italiane danno per certo il ritorno della vettura nel 2024, con un anno di attesa circa per gli appassionati che aspettavano questa vettura: sarà una M5 al passo coi tempi dotata di un motore ibrido con sistema di alimentazione plug in pronta ad erogare ben 700 cavalli di potenza totale. La casa è stata vaga sul progetto ma ha rilasciato qualche dichiarazione secondo Motor1.

Secondo questa fonte, BMW avrebbe parlato del probabile ritorno della touring: “Proporremo un’auto che equilibra alla perfezione comfort e potenza alla guida”, si legge nel comunicato del marchio. La BMW M5 insomma avrà una versione familiare anche se negli USA, la stampa si preoccupa: l’ultima vettura di questo tipo infatti ufficialmente non è mai arrivata oltre oceano.

Impostazioni privacy