Nuova Mazda 6 SW 2019: prova su strada, prezzo e prestazioni [FOTO]

La station wagon di Mazda si è rinnovata: prezzo, scheda tecnica, dimensioni e prestazioni. La prova su strada di nuova Mazda 6 SW e le nostre opinioni nel test drive.

da , il

    La versione station wagon dell’ammiraglia di casa Mazda si è rifatta il look per un aggiornamento stilistico. Ha preferito linee pulite ed eteree la nuova Mazda 6 Station Wagon 2019, così com’è da tradizione della firma giapponese di Hiroshima, sotto la quale si nascondono poi motorizzazioni già omologate Euro 6d-Temp. Noi di AllaGuida.it l’abbiamo provata su strada, in versione diesel 2.2 litri da 184 cavalli. Come sarà andato il nostro test drive? Prima spazio alle caratteristiche della nuova Mazda 6 SW 2019, poi la nostra prova su strada.

    Guarda anche:

    Nuova Mazda 6 SW 2019: Linee pulite

    sdr_vivid
    Vista di profilo nuova Mazda 6 Station Wagon

    La nuova Mazda 6 SW è la versione con cofano maggiorato dell’ammiraglia di casa per Mazda, che nonostante le dimensioni di 4.8 metri cerca di far dissimulare la sua grandezza. Lo fa grazie al sapiente utilizzo di tratti morbidi, cercando così una pulizia delle linee che lascia da parte i tratti appuntiti. Un Kodo Design in chiave aggiornata insomma, che però mantiene fedele alcuni dei tratti caratteristici. Uno di questi è la grande calandra anteriore, per giunta adesso leggermente più grande, ma allo stesso tempo ha visto aggiornati i paraurti con un design reinterpretato e più filante. I montanti salgono e scendono in molto morbidamente, senza mai avere delle curve nette ma con la perenne impressione che tutto sia stato plasmato in modo naturale, come le rocce sottoposte a millenni di erosione del vento. Anche tutto il blocco posteriore ha subito lo stesso trattamento, che vede anche dei terminali di scarico dal diametro maggiorato.

    Nuova Mazda 6 SW 2019: Interni

    sdr_vivid
    Plancia nuova Mazda 6 Station Wagon

    Internamente la Mazda 6 Station Wagon offre tratti nuovi abbinati a qualcosa che ha già avuto il suo grande effetto in passato. L’abitabilità è innanzitutto uno dei suoi punti forte, perchè da buona station wagon cerca di accogliere bene a bordo anche tutta la fila di passeggeri posteriori, lasciando uno spazio vitale per spalle, testa e ginocchia sufficiente. La plancia invece è stata in parte rinnovata nelle linee, offrendo anche una scelta diversa di materiali, come ad esempio la pelle oppure i rivestimenti in scamosciato, che fanno a loro volto molto premium. Sono stati rivisti i sedili per cercare di offrire un confort maggiore agli occupanti, che anteriormente possono beneficiare anche di un controllo ottimale della temperatura, perchè non solo è possibile riscaldarli ma anche raffreddarli, per contrastare sia il freddo invernale che il caldo estivo. In più sono anche meglio imbottiti rispetto al passato: essendo un’auto fatta per macinare tanti chilometri è giusto che si limiti il più possibile quel senso di affaticamento che chiunque potrebbe accusare dopo qualche tratta chilometrica più lunga del solito. Cammina poi parallelamente a questo, sempre in tema di confort, lo studio e le migliorie fatte dagli ingegneri in tema di insonorizzazione e vibrazioni, che vengono meglio filtrate rispetto al passato, ed un bagagliaio che adesso ha la capacità di 522 litri.

    Mazda 6 SW 2019: dimensioni

    Dimensioni esterne
    Lunghezza: 4.805 mm
    Larghezza: 1.840 mm
    Altezza: 1.475 mm
    Bagagliaio: 522 l

    Nuova Mazda 6 SW 2019: Tanta tecnologia

    sdr_vivid
    Infotainment nuova Mazda 6 Station Wagon

    Mazda è uno dei brand che da tempo ci ha abituati ad una suite di controlli elettronici e di tecnologia che non lascia indifferenti. Questa nuova Mazda 6 Station Wagon non vuole di certo essere da meno, così l’hanno dotata in primis del G-Vectoring, un sistema offerto di serie su tutta la gamma della Mazda 6 e che aiuta ad ottimizzare la dinamica dell’auto in curva, gestendo al meglio i trasferimenti di carico sulle quattro ruote. Poi c’è l’Head-Up Display per evitare di togliere gli occhi dalla strada e concentrarsi maggiormente sulla guida e tutto il sistema i-ACTIVESENSE. In pratica include il classico monitoraggio dell’angolo cieco specchietti, il cruise control adattivo, il sistema di mantenimento automatico della corsia e la frenata automatica d’emergenza, ai quali poi si affiancano anche i gruppi ottidi adattivi a LED – con ben 20 LED per ogni faro – e tutte le telecamere attorno l’auto, csì da offrire un’immagine a tutto tondo durante le manovre di parcheggio. Interessante la novità della strumentazione digitale, mentre al centro della plancia troviamo sempre il display dell’infotainment, che è uno schermo con diagonale da 8 pollici.

    Nuova Mazda 6 SW: prova su strada

    mazda 6 station wagon prova su strada

    E’ giunto il tempo di mettersi al volante di nuova Mazda 6 Wagon e di cominciare la nostra prova su strada. Apriamo la portiera e ci troviamo di fronte a degli interni molto belli e curati: la plancia è di ottima qualità, sembra una tedesca premium. La strumentazione è abbastanza semplice, ma tutto è estremamente elegante e piacevole all’occhio e alla vista. Il comfort è altissimo, c’è tanto spazio a bordo anche per i passeggeri sul divano posteriore. Accendiamo il motore e partiamo.

    La nostra nuova Mazda 6 SW 2019 è quipaggiata con il 2.2L diesel da 184 cavalli con cambio automatico. Un motore che ha carattere: spinge in basso e tira in alto. Un propulsore brillante, la prestazione non manca. La vettura è ben insonorizzata, sembra di stare su un tappeto volante, le asperità della strada non si sentono per nulla. Come consumi siamo intorno ai 14 km con un litro nel ciclo misto. I lati negativi invece sono uno sterzo un po’ troppo leggero e un cambio non certo fulmineo.

    Tanti aiuti alla guida, questa Mazda 6 Wagon trasmette grande sicurezza. E’ una vettura che sfida le premium in tutto e per tutto. Ha una guida sportiva e diverte tra le curve, tutto questo unito a una comodità da prima della classe.

    Prezzo nuova Mazda 6 Station Wagon 2019

    mazda 6 station wagon prezzo

    Una politica interessante di Mazda è quella di offrire la versione berlina e station wagon della Mazda 6 allo stesso prezzo. Un modus operandi cominciato tempo fa e che viene riconfermato su questa generazione. Per l’ammiraglia di casa si parte da un prezzo di 32.800 euro con il motore benzina da 2 litri, ma si sale anche fino a quota 43.250 euro se si punta praticamente al top. Non pervenuti gli optional, se non per pochissime eccezioni: tutto, o quasi, viene offerto di serie in base al livello di allestimento che viene scelto.