Nuova Peugeot e-208, più efficienza e maggior autonomia

Potenza massima aumentata del 15% e consumo medio di energia a soli 12 kWh

Nuova Peugeot e-208 (1) (Grande)

Dopo una prima ottimizzazione alla fine del 2021 che ne ha aumentato l’autonomia (+22 km), Peugeot e-208 beneficerà nel corso del 2023 di una evoluzione tecnologica che vedrà l’adozione del motore di nuova Peugeot e-308, 100% elettrica.

La potenza massima aumenterà del 15%, passando da 100 kW/136 CV a 115 kW/156 CV, mentre un importante lavoro sull’efficienza ridurrà il consumo medio di energia a soli 12 kWh, consentendo un aumento dell’autonomia del 10,5%, ovvero 38 km, per arrivare fino a 400 km.

Nuova Peugeot e-208, l’autonomia aumenta grazie ad innovazioni tecnologiche

Nuova Peugeot e-208 (2) (Grande)

Nel corso del 2023 Peugeot e-208 adotterà il powertrain elettrico di nuova Peugeot e-308. Grazie a ciò, offrirà fino a 38 km (+10,5%) di autonomia in più, permettendo di percorrere fino a 400 km.

La nuova evoluzione di PEUGEOT e-208 100% elettrica disporrà di:

  • un nuovo motore con una potenza di 115 kW/156 CV, pari a 15 kW/20 CV in più ed una coppia di 260 Nm disponibile da 0 km/h per una reattività immediata. Il risultato è un piacere di guida ancora maggiore, senza vibrazioni, senza rumori, senza cambi di marcia, senza odori e senza emissioni di CO2.
  • una nuova batteria ad alta tensione, più efficiente, con una capacità lorda di 51 kWh (48,1 kWh utili) che funziona a 400 Volt.

L’efficienza è stata al centro delle attenzioni dei progettisti di questo nuovo gruppo propulsore e di Peugeot e-208, poiché tutti questi sviluppi consentono di puntare ad un consumo medio di energia notevolmente basso, pari a circa 12 kWh per 100 km.

Nuova Peugeot e-208 potrà essere acquistata online sul sito Peugeot che permetterà quindi un acquisto 100% digitale, facile e assolutamente sicuro.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!