Questo sito utilizza cookie a scopi funzionali e analitici. Possono essere presenti anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Nuove auto febbraio 2018: modelli, uscite e prezzi delle novità

Tante le auto nuove in uscita a febbraio 2018, vediamole tutte in dettaglio con tanto di prezzi e caratteristiche principali. Un'ottima lettura per chi deve cambiare auto o comprarne una nuova

da CA,

Nuove auto febbraio 2018, apprestiamoci a vedere le uscite di tanti nuovi modelli sul mercato. Nel mese di febbraio, infatti, le auto nuove in arrivo sono tante, quindi se avete in mente di comprare una macchina nuova, date un'occhiata se tra i nuovi modelli ce n'è qualcuno che faccia al caso vostro.

Comprare un'auto nuova ad inizio anno ha senso? Di base è interessante perchè l'auto sarà immatricolata nel nuovo anno, con tutti i vantaggi del caso in termini di valutazione dell'usato un domani. Ma ci sono delle promozioni auto nuove anche appena arrivati nel nuovo anno? Difficile dare una risposta universale: diciamo che le offerte su auto nuove arrivano generalmente alla fine dell'anno, ma non per questo i costruttori disdegnano delle promozioni più o meno vantaggiose per il cliente anche nei primi mesi.

Auto nuove 2018: le novità di febbraio

Il listino delle auto nuove si arricchisce di tante new entry, di segmenti diversi e fasce di prezzo diverse. Se volete cambiare auto, comprarne una appena uscita può essere interessante perchè vi portate a casa una novità assoluta, che un domani terrà anche meglio il valore dell'usato magari. Detto questo, però, sappiate anche che difficilmente troverete offertissime su auto nuove, appena uscite, dato che per le vetture più recenti le Case si limitano ad applicare le scontistiche "standard" (potete spuntare uno sconto sul prezzo di listino attorno al 10% generalmente).

Se siete di quelli attenti, che studiano bene tutti i prezzi delle auto nuove alla ricerca del migliore affare, sappiate che a gennaio arriva la nuova Jaguar E-Pace, il nuovo SUV premium di segmento C pronto a rivaleggiare con BMW X1 e Audi Q3.

Andiamo, ora, a scoprire tutte le nuove auto di febbraio 2018, paragrafo per paragrafo.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

E' il top di gamma della famiglia Stelvio, ma anche del marchio Alfa Romeo in generale. Arriva nelle concessionarie a febbraio l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, la sport utility che unisce la praticità di un SUV alle performance di una vettura sportiva. Esteticamente si distingue per paraurti, minigonne e profili sui passaruota specifici, ma anche per alcune parti della carrozzeria in fibra di carbonio, per ridurre il più possibile il peso superfluo.

Sotto al cofano c'è il generoso V6 biturbo da 2.9 litri, sviluppato in collaborazione con Ferrari, capace di sviluppare una potenza massima di 510 cavalli e 600 Nm di coppia motrice, abbinato ad un cambio automatico ad 8 rapporti e alla trazione integrale Q4. Il prezzo in Italia è di 95.000 euro, con una dotazione già completa.

Ford Fiesta Active e Fiesta ST

La nuova generazione della Ford Fiesta è già in commercio da qualche mese, ma nel mese di febbraio debutta la variante crossover. Si chiama Ford Fiesta Active ed ha un look più aggressivo e "rude" rispetto alle versioni normali, ma nonostante tutto ha solo la trazione anteriore. Motori da 71 a 140 cavalli di potenza massima e assetto leggermente rialzato.

Contemporaneamente arriva nelle concessionarie anche la sportiva Ford Fiesta ST, che oltre ad un look dinamico e sportivo, propone interni corsaioli ed un generoso 1.5 litri EcoBoost tre cilindri turbo da 200 cavalli di potenza massima e 290 Nm di coppia motrice. Le prestazioni? Vanta un'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 6,7 secondi.

Jaguar E-Pace

Attesissima. La Jaguar E-Pace porta il marchio inglese nell'affollato segmento dei SUV di segmento C premium, ossia quello dove si danno battaglia BMW X1, Audi Q3 e Mercedes GLA. La proposta di Jaguar è molto interessante, perchè cerca di portare lo stile della coupé F-Type nelle porporzioni di una sport utility. Il risultato è piuttosto piacevole, racchiuso in una lunghezza di 4 metri e 40 cm.

All'interno il family feeling è quello della sorella maggiore F-Pace, mentre la dotazione è ricca e prevede anche uno schermo da 12,3 pollici per le informazioni di bordo o il regolatore di velocità per la guida in fuoristrada. Si può avere con motori fino a 300 cavalli di potenza, con trazione anteriore o integrale. Si parte da un prezzo di 36.800 euro.

Jeep Renegade MY18

Arriva un leggero aggiornamento per la Jeep Renegade. Esteticamente non cambia quasi nulla, fatta eccezione per l'introduzione della maniglia sul portellone posteriore, più pratica ed immediata rispetto alla soluzione di apertura precedente. Dentro, invece, ci sono sostanziali novità: nuovi coprimontanti, nuovi vani portaoggetti, tunnel centrale ridisegnato, nuovi comandi del climatizzatore ed una gamma di infotainment tutta nuova (con display touchscreen fino a 8,4 pollici). Dal punto di vista della dotazione resta una delle sport utility di segmento B più ricche e rifinite.

La gamma motori prevede unità con potenze da 95 a 170 cavalli di potenza massima, alimentati a benzina, GPL o gasolio. E' disponibile sia a trazione anteriore che 4x4, con cambi manuali o automatici. E' il punto di riferimento della categoria per le doti in fuoristrada.

Lamborghini Aventador S Roadster

Per gli amanti delle supercar, il mese di febbraio è degno di nota. Arriva, infatti, la bellissima Lamborghini Aventador S Roadster, dotata del suo incredibile 6.5 litri V12 aspirato dalla potenza massima di 740 CV, con 690 Nm di coppia. E' decisamente avanzata, per far fronte a tutta questa esuberanza: ha 4 ruote motrici per scaricare al meglio la potenza, 4 ruote sterzanti che la rendono più agile ed un cambio ISR a 7 rapporti con paddles al volante. E' in grado di raggiungere una velocità massima di 350 km/h ed è possibile selezionare tra 4 differenti modalità di guida: Strada, Sport, Corsa ed EGO, che vanno ad influenzare svariati parametri della vettura. L'accelerazione da 0 a 100 km/h viene bruciato in appena 3 secondi netti.

Mercedes Classe S Cabriolet e Coupé

Le Mercedes Classe S Cabriolet e Coupé si concedono un aggiornamento di metà carriera. Anche se all'apparenza i ritocchi sembrano marginali, ci sono anche interessanti novità di sostanza. Ad esempio debutta il nuovo motore a benzina V8 biturbo da 4.0 litri, per le versioni S560.

La strumentazione interna riprende la soluzione a doppio schermo da 12,3 pollici, completamente digitale. Debuttano anche i comandi touch sul volante, al posto dei classici pulsanti. Degni di nota i gruppi ottici posteriori con tecnologia Oled, mentre la dotazione di sistemi per l'ausilio alla guida è al top.

Opel Insignia GSi

L'Opel Insignia GSi è la variante sportiveggiante dell'ammiraglia di casa Opel. Non è un'auto propriamente sportiva, ma ha comunque prestazioni brillanti ed un look più aggressivo rispetto alle versioni normali. Si distingue per i paraurti specifici, per lo spoiler posteriore e i cerchi in lega bicolore da 20 pollici.

E' dotata di un motore da 2.0 litri sovralimentato a benzina da 260 cavalli e 400 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico ad 8 rapporti ed alla trazione integrale. E' dotata di Torque Vectoring, per una migliore efficacia in curva, ma anche del sistema FlexRide, che adatta lo smorzamento degli ammortizzatori, la risposta di sterzo e acceleratore a seconda della modalità di guida selezionata.

Renault Megane RS

Altra novità ad alte prestazioni per il mese di febbraio. Parliamo della nuova generazione della Renault Megane RS, che monta un motore 1.8 litri turbo benzina da 280 cavalli e 390 Nm di coppia. Può essere scelta con il cambio manuale a sei marce o con l'automatico a doppia frizione a 7 rapporti. Pensate che le servono solo 5,8 secondi per scattare da 0 a 100 km/h. Se volete qualcosa di ancora più sportivo, potete puntare al pacchetto Cup, che include sospensioni più rigide, differenziale autobloccante e freni Brembo con pinze di colore rosso. Per fine anno arriverà anche la variante da 300 cavalli.

Seat Arona

Il marchio spagnolo segna il suo debutto nel segmento B dei SUV. La Seat Arona punta su di un look che ricorda molto quello della sorella maggiore Ateca, ma con qualche dettaglio più giovanile e personale. Ad esempio si può avere con carrozzeria bicolore. E' molto compatta: pensate che è lunga solo 4.138 mm, poco più di una Ibiza, ed è alta 1,55 metri (10 cm più di una Ibiza), mentre è larga 1,78 metri.

Gli interni sono ben assemblati, anche se i materiali non appagano molto al tatto. La dotazione è molto ricca e prevede un infotainment di ultima generazione e diversi ausili alla guida. E' possibile averla con motori benzina e diesel (in un secondo momento arriverà anche a metano) con potenze da 95 a 115 cavalli. I prezzi partono da circa 17.000 euro.

Skoda Karoq

Il SUV di segmento C della casa ceca debutta ufficialmente nelle concessionarie. La Skoda Karoq ha un look che ricorda un po' quello della cugina Seat Ateca, ma il frontale è decisamente più personale e perfettamente in linea con il family feeling Skoda. L'abitacolo è molto spazioso e modulare: i sedili posteriori possono essere configurati in tante posizioni, a seconda delle esigenze.

E' lunga 4,38 metri, larga 1,84 metri ed alta 1,60 metri. La dotazione è molto ricca: possiamo segnalare il cluster digitale da 12,3 pollici, l'infotainment di ultima generazione e tanti dispositivi per la sicurezza attiva o il comfort dei passeggeri. I motori, benzina e diesel, hanno potenze comprese tra i 115 ed i 150 cavalli di potenza. I prezzi partono da poco meno di 24.000 euro.

Volkswagen Up! GTI

Arriva la versione tutto pepe della citycar tedesca. La Volkswagen Up! GTI vuole riprendere la filosofia della prima generazione della Golf GTI e portarla ai giorni nostri. Peso contenuto (1.070 kg in tutto), assetto ribassato di 15 mm rispetto alle versioni normali ed un generoso motore 1.0 TSI tre cilindri turbo da 115 cavalli di potenza massima. Dotata di un cambio manuale a sei rapporti, è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 196 km/h. I prezzi partono da 17.400 euro.

Volvo XC40

Attesissima anche lei. La Volvo XC40 è la proposta della casa svedese nel mondo dei SUV di segmento C, lo stesso della Jaguar E-Pace di cui abbiamo appena parlato. Esteticamente riprende il family feeling della sorella maggiore XC60, ma è anche più personale e giovanile. E' possibile scegliere tra un'ampia gamma di colori (c'è anche bicolore) e si nota subito per la particolare linea di cintura, che tende a salire verso la coda. E' lunga 4,43 metri, larga 1,86 metri ed alta 1,66 metri.

Il prezzo di listino parte da 31.200 euro ed è disponibile con motori benzina e diesel, con potenze da 150 a 247 cavalli. C'è sia a trazione anteriore che 4x4.

Outbrain