Nuovo Nissan Qashqai: design e tecnologie all'avanguardia per la terza generazione del modello

Confort per guidatore e passeggeri, tecnologia avanzata: così si può riassumere il crossover aggiornato della casa giapponese

Nuovo Nissan Qashqai

Foto | Nissan

Il nuovo Qashqai vuole confermarsi come uno dei leader della sua categoria: Nissan propone il suo crossover aggiornato nel design e nella tecnologia.

La casa giapponese ha fatto tesoro delle opinioni dei consumatori per progettare il nuovo Qashqai, modello lanciato sul mercato nel 2006, più confortevole. Il sistema di guida rimane invariato: la Nissan Intelligent Mobility è coadiuvata da un raggio ancora più ampio di visibilità, dalla piacevolezza degli interni e dalla tecnologia applicata alla piacevolezza del viaggio.

Nuovo Qashqai: ingegneria e design

Il vice presidente di Nissan Design Europe, Matthew Weaver, ha parlato di un incontro tra design espressivo e aspettative dei clienti. Da qui è nato il concept della terza generazione di Qashqai.

Foto | Nissan

Nissan per gli interni ha messo in campo anche l’artigianato: solo per lavorare la nappa con cui sono ricoperti i sedili ci vogliono 25 giorni mentre per realizzare il loro nuovo ricamo, un’ora. Inoltre, possono anche scelti con l’opzione massaggiante governabile direttamente dal computer centrale NissanConnect, perché la permanenza sulla macchina sia ancora più piacevole.

Lo spazio per i passeggeri della parte posteriore è aumentato si 2,8 cm, arrivano a un totale di 60,8 cm, così come è maggiore la distanza tra i sedili anteriori. I sedili, regolabili in maniera personalizzabile, sono imbottiti in modo da garantire confort totale sono ispirati, come nella linea precedente, a quelli della NASA.

Foto | Nissan

Sul nuovo veicolo troviamo un light design rinnovato, con luci bianche più rilassanti, e novità anche per quanto riguarda leva del cambio e comandi. Si sono dunque fusi design, ingegneria e product planning, come ha spiegato Marco Fioravanti, vice presidente Product Planning per la sezione europea di Nissan, per rinnovare l’estetica e confermare la funzionalità dei dettagli. Inoltre, troviamo anche il nuovo selettore elettronico della trasmissione automatica, che nei modelli a trazione integrale è realizzato con un anello cromato opaco e nero lucido.

Il crossover tecnologico

Per gestire tutto l’apparato tecnologico basta l’applicazione NissanConnect Services, compatibile sia per iOS che Android, che comunica col nuovo display da 9″ in alta risoluzione. Tramite l’app, è possibile governare a distanza direttamente dal telefono clacson, luci, apertura e chiusura delle portiere e altri comandi; è possibile impostare le notifiche in caso di superamento di una soglia di velocità, orario o zona preimpostati. Sempre tramite la app, è possibile chiamare soccorsi in caso di incidenti.

Foto | Nissan

Il Quashqai ancora più smart è dotato anche di In-Car Wi-Fi al quale è possibile connettere fino a 7 dispositivi. Sono inoltre attivi i servizi Home-to-Car compatibili con Assistente Google e Amazon Alexa. È dotato nel portaoggetti anteriore di caricatore wireless per smartphone compatibile con tutti i modelli, il tutto collegato alle porte di ricarica USB-A e USB-C anteriori e posteriori.

Potenziato anche il sistema audio del veicolo grazie all’impianto Bose® Premium, con amplificazione dei bassi Acoustimass®, con prestazioni migliorate sia per l’ascolto della radio DAB sia per la riproduzione da cellulare.

Il nuovo display TFT multifunzione è invece da 12,3″ e può essere configurato per navigazione e infotainment, e tutto può essere governato direttamente tramite i comandi al volante. L’Head Up Display (HUD) è da 10,8″, il più ampio della categoria.

Foto | Nissan

La situazione generale del veicolo viene monitorata tramite l’app, che registra movimenti, spostamenti e chilometraggio, segnalando quando è necessario un controllo.

Per quanto riguarda la navigazione, le info sul traffico sono fornite da TomTom Premium Live Traffic con possibilità di aggiornamenti OTA, Google Street View. Disponibile anche il My Car Finder per geolocalizzare il Qashqai.



Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.