Nuovo Volkswagen Multivan T7, la settima generazione anche in versione ibrida

La settima genenrazione dell'iconico Bulli torna in una versione più leggera e potente, anche in versione ibrida per una guida a zero emissioni

volkswagen multivan

Foto Instagram | @Volkswagen_multivan

Presentata la setima generazione del furgone Volkswagen Multivan T7: l’erede dell’iconico Bulli torna in una veste tutta nuova con un look esterno più moderno.

Foto Instagram | @autocomodex

Multivan T7, più leggero e a zero emissioni

Il nuovo Volkswagen Multivan T7 è stato progettato sulla piattaforma MQB, risultando più leggero e, per la prima volta, ibrido. Il nuovo Volkswagen Multivan T7 è largo 1.941 mm, lungo 4.973 mm ed alto fino a 1.903 mm. Prevista anche la versione “lunga” che tocca i 5.173 mm da paraurti a paraurti.

Il nuovo Multivan T7 è fino al 25 % più leggero rispetto ai modelli precedenti, garantendo quindi migliori doti di guida su strada e minori consumi. Il motore 1.4 TSI da 156 CV a benzina abbinato ad unità elettrica da oltre 100 CV, con batterie da 13 kWh, promette quasi 50 km di autonomia in modalità zero emissioni. La potenza totale combinata del Multivan eHybrid è di 218 CV.

A questa versione ibrida si affiancheranno i benzina 1.5 TSI da 136 CV ed il 2.0 TSi da 204 CV. Tutte le motorizzazioni dovrebbero essere abbinate al cambio automatico “shift by wire” (senza leva) DSG a doppia frizione.

Nuova tecnologia a bordo

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è multivan_compressed.jpg
Foto Instagram | @Volkswagen_multivan

Il nuovo Volkswagen Multivan T7 prevede di serie l’allarme locale Car2X e tanti ADAS per la sicurezza. Tra questi troviamo sistemi come il monitoraggio dell’area anteriore comprensivo di City Emergency Braking, il sistema di mantenimento della corsia di marcia, il cruise control ed il Dynamic Road Sign Display.

Prevista l’apertura del portellone posteriore tramite comando gestuale o tramite comando “a piede” sotto alla carrozzeria. Tutta nuova la plancia con sistema di infotainment di ultima generazione e strumentazione digitale.

Per la prima volta il Multivan T7 potrà essere guidato in modalità semiautomatica tramite IQ.DRIVE Travel Assist. I singoli sedili posteriori possono essere disposti in modo variabile tramite un nuovo sistema di binari e con il nuovo tavolino dell’abitacolo che può essere spostato tra tutte le file di sedili.

Parole di Giulia Martensini