Opel si dà la scossa, sfida lanciata a Fiat e Citroen: la nuova auto lascia tutti di stucco

La casa tedesca, al Salone di Monaco, ha presentato la sua ultima novità: ecco le sue caratteristiche.

Opel, storica casa tedesca, continuerà a puntare sulle auto elettriche. Il marchio, che appartiene alla galassia Stellantis, ha infatti presentato al Salone di Monaco, la nuova Opel Experimental. Una concept car che anticipa le linee guida stilistiche e tecnologiche dei futuri modelli della casa che arriveranno sul mercato nei prossimi anni.

Una vettura che rappresenta uno sguardo al futuro e permette di intuire la strada che Opel ha deciso di seguire dando, di fatto, la visione su quali saranno i modelli dei prossimi anni e le caratteristiche che potrebbero avere.

Opel dà la scossa
Opel dà la scossa, novità incredibili in arrivo – allaguida.it

Si tratta di uno sguardo nel futuro della casa di tedesca, che presto diventerà il futuro di tutti noi, perché le soluzioni presentate sono davvero interessanti.

Opel, il futuro è già arrivato

Opel Experimental è un crossover sportivo caratterizzato da linee eleganti e da grandi fari a LED cu un cofano bombato. Particolari, poi, le portiere ad apertura verticale mentre a rendere l’idea della sportività ecco l’alettone posteriore retrattile.

Opel, svelata la nuova concept car
Opel, nel futuro c’è una nuova elettrica (Opel press – Allaguida.it)

Gli interni, poi, si presentano con un look raffinato e materiali di alta qualità. Sono solo due i posti, con i sedili sportivi regolabili e un sistema di infotainment avanzato che racchiude uno schermo da 10” per la navigazione e un cruscotto digitale più grande, da 12”, nel quale è inserito il quadro strumenti.

Una vettura che sembra arrivare direttamente da futuro e che rende bene l’idea di quelle che saranno le idee del marchio nei prossimi anni. In occasione dell’IAA Mobility 2023, dove la concept car è stata svelata per poi trasferirsi all’Open Space di Odeonsplatz, nel centro di Monaco, dove ha raggiunto la nuova Opel Astra Sports Tourer Electric e la nuova Opel Corsa Electric, il marchio ha anche rivelato l’intenzione di lanciare, nel 2026, una nuova elettrica. Una citycar, che andrà ad inserirsi nel segmento B, e con un prezzo d’attacco di circa 26.000 euro. L’idea è di rivolgersi così ai tantissimi automobilisti che, specialmente negli ultimi anni, nonostante la voglia di cambiare per passare all’elettrico sono stati frenati dal prezzo troppo elevato di questo tipo di veicoli.

Il nuovo modello, quindi, in futuro punterà a seguire l’esempio di altre case – come Fiat e Citroen – puntando su una vettura elettrica a prezzi intorno ai 25 mila euro, al netto di incentivi, puntando sulla massa e cercando quindi di inserirsi in un mondo sempre più affollato. Non è da escludere, poi, che possa trattarsi di una vettura che riprenda, in parte o meno, le nuove Fiat Panda o Citroen C-3, attese sul mercato e che rappresentano alcune delle novità più attese dei prossimi anni in chiave elettrica e non solo.

Impostazioni privacy