Pagani Huayra Codalunga, omaggio alle auto da corsa anni '60

La vettura, che si ispira alle vetture di un tempo non solo nelle forme ma anche nei colori, costerà 7 milioni di euro

Pagani Huayra Codalunga

Pagani Huayra Codalunga - Foto credits Pagani press

Un omaggio alle auto da corsa degli anni ’60, ma con tutto il brio e la tecnologia dei tempi moderni. E’ questa la filosofia che si cela dietro la creazione di Pagani Huayra Codalunga, la sportiva tailor made creata dai carrozzieri interni della casa automobilistica, Grandi Complicazioni, per due clienti speciali.

La versione speciale della Pagani Huayra, infatti, si presenta più lunga di 360 mm ed è abbinata a un motore V12 capace di sviluppare 851 CV di potenza e 1100 Nm di coppia massima, grazie anche allo scarico realizzato in titanio e ricoperto da un rivestimento ceramico che rende omaggio alle auto da corsa che hanno gareggiato alla 24 Ore di Le Mans.

Un gioiello da 7 milioni di euro

Con un peso complessivo di 1280 kg, Pagani Huayra si caratterizza anche per i quattro flap aerodinamici permettono alla Pagani Huayra Codalunga di rimanere molto stabile su strada, anche alle alte velocità.

Un progetto, quello della casa nata dalla creatività di Horacio Pagani, realizzato su misura e in stretta collaborazione con il cliente con colori che richiamano alle auto vecchia scuola. e degli interni che si caratterizzano per un largo uso di fibra di carbonio a vista, rivestimenti in pelle scamosciata intrecciata e invecchiata e colorazioni opache o semi-opache per fare risaltare le linee semplici del modello. Omologata per l’uso stradale in tutto il mondo, il prezzo di questa nuova hypercar parte da 7 milioni di euro.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti