Patente auto, il documento pronto a diventare digitale

Dal 2023, come annunciato dal ministro Colao, la patente di guida diventerà digitale e sarà consultabile attraverso l'app IO

uomo in auto con patente

Foto di Shutterstock | Creative Cat Studio

La patente auto è pronta a cambiare: dal 2023, infatti, il documento necessario per mettersi alla guida diventa digitale e sarà inserito nell’app IO,  l’applicazione dei servizi della Pubblica Amministrazione, potendo dunque essere mostrata direttamente dallo smartphone.

Una vera e propria rivoluzione digitale per la patente auto che nasce prima cartacea, poi formato tessera in stile carta di credito e a breve diventerà digitale facendo un ulteriore evoluzione lasciandosi alle spalle il supporto fisico in favore della digitalizzazione.

Come funzionerà la nuova patente

Ad annunciare la novità in arrivo è stato Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale, in occasione di un incontro con l’Associazione della Stampa Estera in Italia.

L’anno della transizione dovrebbe essere il 2023 e per il funzionamento sarà simile a quanto succede già per il Green Pass con un QR Code presente sull’app IO, attraverso il quale, con un apposito lettore, sarà possibile verificare all’istante tutte le informazioni relative a quella patente come generalità del titolare, scadenza o eventuali limitazioni.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti