Per celebrare i 70 anni della Citroen 2CV nasce la moto “Charleston”

Una moto in esemplare unico la 'Charleston', nata solo per celebrare i 70 anni della Citroen 2CV

da , il

    Per celebrare i 70 anni della Citroen 2CV nasce la moto “Charleston”

    La Citroen 2CV Charleston venne presentata nel 1980, ma questa è solo una delle serie speciali che hanno visto come oggetto la mitica Citroen 2CV, icona dell’automobilismo mondiale apprezzata da 70 anni. Proprio da questa serie è stata tratta l’ispirazione per dare i natali ad una moto speciale, una one off ispirata proprio alle linee della storica francese.

    Guarda anche:

    La Citroen 2CV venne lanciata per la prima volta sul mercato nel 1948, puntando un segmento di pubblico particolare, cioè i contadini che non avevano mai posseduto un’auto fino a quel momento. Ma la Citroen 2CV divenne “Charleston” solo nel 1980, quando Serge Gevin, decoratore, arredtore e pittore, ne interpretò le linee in omaggio agli anni Venti e le diede un nome ispirato ad un ballo dinamico e brioso.

    Proprio ispirandosi a questa particolare serie speciale è stata creata la moto celebrativa dei 70 anni dal lancio della Citroen 2CV, che verrà esposta al Salone del Motociclo EICMA 2018 assieme alla stessa 2CV. La moto è stata realizzata dalla South Garage, ma con l’idea di non stravolgerne la meccanica e, quindi, di lavorare solo dal punto di vista estetico. Le inconfondibili forme della Citroen 2CV Charleston sono state riprese nelle linee arrotondate dei parafanghi, mentre il portapacchi a forma di doppio chevron richiama proprio il logo di Citroen. Anche all’anteriore il faro singolo con vetro giallo e la griglia centrale in lamiera richiamano le forme della 2CV così come l’heritage del brand stesso. Chiudono il quadro poi il sedile in pelle che richiama anche gli inserti sul serbatoio, tutti con cuciture orizzontali, ed ovviamente la verniciatura: il rosso accoppiato al nero, esattamente come sulla 2CV Charleston.