Peugeot 3008: il SUV si rinnova e diventa (anche) ibrido

Il SUV leader della categoria aggiorna tanto il design quanto le motorizzazioni, comprendendo l'allestimento plug-in Hybrid

Peugeot 3008

Foto Peugeot 3008 - Foto Credits Peugeot Media

Il SUV Peugeot 3008, Car of the Year 2017, si rifà non solo il look, ma cambia proprio concetto, diventando più sportivo e convertendosi all’ibrido.

In Italia è uno dei più venduti per la sua categoria e ora rivede il proprio design e le motorizzazioni, ampliando l’offerta. Infatti, saranno tre i nuovi allestimenti disponibili , con un prezzo che va dai 29 mila ai 44.6 mila euro: si parte dai motori benzina PureTech per arrivare ai Diesel BlueHDi (entrambi Euro 4) e ai plug-in Hybrid e Hybrid4.

Dal punto di vista tecnologico, il SUV vede l’impiego di svariati sistemi avanzati di assistenza alla guida per tutte le motorizzazioni, per una guida semi-autonoma di secondo livello.

Il nuovo design della Peugeot 3008

La nuova Peugeot 3008 prevede un frontale con mascherina senza cornice, con il motivo a scacchiera che arriva ai LED, aggiornati a loro volta, per un frontale più aerodinamico e contemporaneo.

https://www.instagram.com/p/CPKyh7FBi_y/


L’attitudine più sportiva la suggerisce il nuovo paraurti con prese d’aria laterali nere lucide. Per i modelli GT e quelli che montano GT Pack hanno una griglia specifica, ovvero con motivo ondulare esclusivo per le versioni top di gamma.

I fendinebbia anteriore sono stati sostituiti dalla modalità nebbia integrata ai LED e innesca automaticamente gli anabbaglianti a intensità ridotta e i fendinebbia posteriore. Il tutto si inserisce in un aggiornamento del parco luci di tutta la macchina.

Per quanto riguarda la carrozzeria, il nuovo Peugeot 3008 è disponibile in sei colorazioni: Blu Celebes, Blu Vertigo, Bianco Perla, Grigio Artense, Grigio Platinium, Nero Perla e Rosso Ultimate.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.