Peugeot EAT8: il cambio automatico che riduce i consumi

8 rapporti per il cambio automatico EAT8 di Peugeot, prodotto in collaborazione con Aisin

da , il

    Peugeot EAT8: il cambio automatico che riduce i consumi

    In un mondo che spinge sempre più verso l’adozione del cambio automatico, un manuale a “soli” cinque o sei rapporti risulta decisamente obsoleto ed anacronistico. Anche questo pensiero avrà spinto Peugeot, in collaborazione con Aisin, a sviluppare il nuovo cambio automatico EAT8, un otto marce che montano le Peugeot 3008 e 5008.

    Avere 8 rapporti significa indubbiamente gestire in modo migliore le marce, sfruttando rapporti che potrebbero aumentare l’efficienza in modo notevole. Proprio in autostrada, per esempio, un rapporto molto lungo permette di ridurre notevolmente i giri di rotazione motore, che poi vengono ristabiliti velocemente all’occorrenza con una scalata a seguito di una veloce pressione del gas. Questo permette di fare il cambio EAT8 di Peugeot, sistema che è stato sviluppato direttamente in collaborazione con la giapponese Aisin.

    Sostanzialmente il convertitore di coppia aiuta a passare in modo fluido e preciso da una marcia all’altra, senza scossoni di sorta e rispondendo anche in modo deciso quando si cerca di premere più a fondo l’acceleratore. Ovviamente non possono mancare le palette al volante, che permettono di selezionare in modo manuale la marcia e di ritornare in modalità automatica senza dover muovere il selettore del cambio se è selezionata la D. In caso si passi il selettore su M la volontà e poi quella di guidare costantemente in modalità manuale. A questo poi segue, per questioni di sicurezza, la selezione automatica della modalità di parcheggio quando si spegne il motore della macchina, così da evitare spiacevoli inconvenienti.