Pininfarina progetta Pura Vision, l’auto elettrica da 1000 Cv

La vettura vedrà la luce nel 2023, ne saranno prodotte 1.500 l'anno con prezzi compresi tra 200 e 300mila euro

da , il

    pininfarina pura vision

    Il futuro delle auto è sempre più indirizzato verso l’elettricità e Automobili Pininfarina, a margine del salone di Los Angeles, proseguendo nella sua svolta green ha svelato il prossimo prodotto che prenderà il nome di Pura Vision, secondo modello dei 5 previsti nel medio periodo, e che vedrà la luce nel 2023.

    Elettrica e in fibra di carbonio

    Una vettura, la Pura Vision, ribattezzata dallo storico brand italiano come Sustainable Luxury Utility Vehicle (S-Luv) e che come annunciato dal CEO, Michael Perschke, sarà una via di mezzo tra una Lamborghini Urus, una Porsche Panamera Shooting Brake e una Ferrari GT4 Lusso. Un veicolo che potrà contare su un’alimentazione elettrica e del quale, nonostante sia ancora in fase di sviluppo, si conoscono già alcuni importanti dettagli: l’auto sarà, infatti, lunga 5 metri, larga 2 e alta 160 cm, con una carrozzeria dalle linee sinuose e passaruota decisamente pronunciati con cerchi che saranno da 22” o 23” con un modulo superiore in cristallo appoggiato alla parte inferiore della carrozzeria in fibra di carbonio. La Pura Vision sarà disponibile, inoltre, in due differenti configurazioni con 4 posti individuali oppure nella versione 4+1 mentre saranno assenti le porte posteriori che si aprono contromano come già visto sul prototipo.

    La nuova Pura Vision avrà fino a 1.000 Cv

    La motorizzazione, come già sottolineato, sarà elettrica con due propulsori al posteriore e uno all’anteriore; a muovere il S-Luv firmato Automobili Pininfarina ci saranno batterie da 125 Kw che saranno alloggiate sul nuovo pianale sviluppato dall’azienda di Cambiano e che garantiranno diversi livelli di potenza con un minimo stimato in 650 Cv e un massimo di ben 1.000 Cv con prezzi compresi tra i 200mila e i 300mila euro. Una vettura dagli standard decisamente elevati che sarà prodotta in un numero limitato di esemplari, superiore però a quelli della Battista per la quale il numero delle unità previste è di 150; per la Pura Vision dovrebbero essere circa 1.500 l’anno. La presentazione ufficiale avverrà nell’estate 2020, al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, mentre la data fissata per la produzione è il 2022 con lo sbarco sul mercato previsto per il 2023 quando la Pura Vision potrà essere acquistata dai suoi facoltosi clienti, pronti a versare una cifra decisamente importante pur di avere un pezzo di storia del glorioso brand.