Porsche 911 GT3, con DMC diventa unica al mondo

La vettura tedesca, sotto le mani del tuner, guadagna un alettone posteriore con assetto regolabile che la rende unica al mondo

Porsche 911 GT3 by DMC

Porsche 911 GT3 by DMC - Foto credits DMC press

Porsche 911 GT3 rappresenta l’evoluzione della specie delle vetture a marchio tedesco; l’azienda di Zuffenhausen, infatti, ha sempre puntato su auto caratterizzate da grandi prestazioni e soluzioni alternative anche se stavolta il particolare in grado di renderla unica al mondo lo ha piazzato DMC, tuner tedesco al quale un cliente cinese si è rivolto per personalizzate la propria vettura. Più che un’opera di tuning vera e propria, infatti, stavolta gli specialisti di DMC si sono concentrati sulla parte posteriore della Porsche 911 GT3 rendendola decisamente speciale e facendole meritare il nome di “GT3 RS 97 Concept Study“.

GT3 RS 97 Concept Study
GT3 RS 97 Concept Study – Foto credits DMC press

Un esemplare unico al mondo

Il progetto si è ispirato alla GT3 RS generazione 997 presentata nel 2006 e rimasta in vendita fino al 2013. I tecnici DMC, quindi, hanno effettuato una scansione 3D dell’alettone di questo modello e l’hanno riprodotto adattandolo alle forme della nuova GT3 aggiungendo un particolare inedito e donando alla nuova ala un assetto regolabile per adattarla alla guida in pista o su strada. Sotto al cofano, invece, rimane il motore sei cilindri boxer da 4 litri di cilindrata in grado di sprigionare 510 CV e 470 Nm di coppia.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti