Porsche 911 Turbo, il mito torna a ruggire

La vettura tedesca sarà oggetto di un restomod da parte dell'azienda americana che in estate riporterà in vita la mitica auto a marchio Porsche

Porsche 911 by Singer

Porsche 911 by Singer - Foto credits Singer Vehicle Design press

Porsche 911 Turbo ha scritto la storia dell’automobile. La vettura della casa tedesca, nonostante gli anni, continua ad essere uno dei modelli di riferimento per le auto sportive; proprio per questo nel quartier generale della Singer Vehicle Design hanno deciso di riportare in vita il modello attraverso un restomod di una delle auto più famose a marchio Porsche.

Uno dei miti dell’auto rinasce grazie a Singer

La scossa è sempre la stessa con le caratteristiche che hanno reso famosa la versione originali come le fiancate allargate e l’alettone a vassoio, ma stavolta sarà in fibra di carbonio per risparmiare peso mentre il motore 6 cilindri boxer 3.8 litri avrà ben due turbocompressori con doppio intercooler aria-acqua per una potenza di 450 CV. Non mancano, poi, alcuni dei più classici comfort moderni come il climatizzatore e i sedili regolabili elettricamente e riscaldati. Per ammirare la nuova Porsche 911 Turbo creata da Singer, però, bisognerà attendere l’estate: il battesimo su strada avverrà al Festival of Speed di Goodwood, in programma dal 23 al 26 giugno mentre nel mese di agosto sarà tra le protagoniste della Monterey Car Week.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti