Porsche 911 Turbo S, potenza incredibile con Manhart

La vettura della casa tedesca guadagna potenza extra e il tipico look del tuner tedesco

Porsche 911 Turbo S

Porsche 911 Turbo S - Foto credits Manhart press

Porsche 911 Turbo S è una delle auto simbolo dell’automobilismo, un pezzo di storia della casa tedesca e non solo. Il tuner Manhart, però, ha deciso di renderla ancora più potente con un kit di potenziamento progettato appositamente per la generazione 992 dello storico modello.

Il modello di serie, che riesce a sviluppare già 650 CV e impiega appena 2,7 secondi per passare da 0 a 100 km/h grazie a un motore a sei cilindri in linea da 3.8 litri, adesso è in grado di sviluppare una potenza incredibile che tocca i 750 CV Tuttavia, la versione modificata dal famoso tuner tedesco riesce a produrre ben 750 CV grazie a un lavoro specifico sulla centralina.

Le modifiche del tuner

Per chi non si accontenta, però, Manhart per la sportiva della casa di Stoccarda propone anche pacchetti di aggiornamento più completi per la generazione precedente (la 991) che aumentano la potenza fino a 850 CV.

Porsche 911 Turbo S by Manhart
Porsche 911 Turbo S by Manhart – Foto credits Manhart press

Dal punto di vista estetico, invece, Porsche 911 Turbo S mostra il classico design con nuovi cerchi in lega neri/oro con il logo Manhart disposto al centro, una strisciata dorata sul cofano motore e in corrispondenza del fanale posteriore a LED a tutta larghezza, vari dettagli color oro e la scritta Manhart TR 750 posizionata sul retro, appena sotto quella Porsche.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti