Preferite camper o roulotte? Dopo aver visto questa non avrete più dubbi

Tempo di estate, tempo di vacanze. Voi cosa preferite, camper o roulotte? Dopo aver visto questa, non avrete più alcun dubbio. Il mezzo è a dir poco ambizioso, ecco svelato tutto: è il sogno di qualsiasi vacanziero

Le temperature aumentano, di pari passo con la voglia di mare e la voglia di estate. Le vacanze sono ormai alle porte e migliaia di italiani sono pronti a partire in autostrada e dirigersi verso le proprie mete preferite di villeggiatura. Villeggiatura che nel nostro Paese coinvolge ancora in maniera molto prepotente il mondo delle quattro ruote. Non solo per spostarsi fisicamente da un punto A ad un punto B, ma anche e soprattutto per la scelta della dimora dove alloggiare.

Roulotte che può andare in mare
Camper o roulotte? Un nuovo mezzo cambierà tutto (ANSA) allaguida.it

La comunità degli amanti o degli abitudinari on the road, infatti, vede tantissimi nostri concittadini che scelgono il camper o la roulotte per godersi le ferie estive. E poco importa che siano vacanze di mare o vacanze di montagna: gli italiani restano molto legati alla soluzione flessibile che solo questi mezzi sanno dare.

E anzi, sono sempre più quelli che si lasciano sedurre e convincere a viaggiare e a villeggiare per la prima volta con il camper o la roulotte. Soprattutto se si considera che, con l’avanzare degli anni, sono aumentati i servizi di noleggio. Un qualcosa che semplifica ulteriormente la scelta di spostarsi e villeggiare ‘senza fissa dimora’, anche per chi non ha la possibilità di acquistarne una e di gestirla e mantenerla anche nel resto dell’anno.

È possibile scegliere tra camper o roulotte? Dopo aver visto questo ‘mezzo anfibio’ non avrete più dubbi

Al di là di tutto, a volte la comunità si spacca: camper o roulotte? Scegliere a volte è quasi impossibile, per quanto ciascuno di questi veicoli abbia i propri vantaggi e i propri svantaggi. Tutto questo, però, rischia di passare in secondo piano dinanzi ad uno dei mezzi più incredibili e inaspettati dell’ultimo periodo. Dalla Turchia, infatti, l’azienda startup SealVans ha brevettato una vettura anfibia capace di coniugare il mondo della terraferma ed il mondo del mare. Come? Con una ‘roulotte’ a rimorchio capace di trasformarsi in un vero e proprio mini yacht, una volta toccate le acque salate.

Nel video, infatti, è facilmente visibile la transizione da mezzo terrestre a mezzo marino. L’imponente rimorchio è disponibile con diversi allestimenti ed in due diverse misure (di cui parleremo più avanti, ndr). E consentirà a qualsiasi appassionato di poter viaggiare senza più scendere a compromessi. Un mezzo rivoluzionario, che ha letteralmente dislocato la mascella degli appassionati, della comunità dei camperisti o di chi è ancora legatissimo ai viaggi in roulotte.

Si tratta di un veicolo lussuoso, dotato di qualsiasi confort e capace di spostarsi facilmente tra il rimorchio su terra ferma e le brevi traversate in mare. Sì, attenzione: per quanto si possa essere tentati dal solcare le acque di tutto il mondo con il rivoluzionario mezzo di SealVans, resta comunque un veicolo concepito per brevi spostamenti. Anche perché la potenza del motore autonomo non è molto potente, sia nella versione più piccola che in quella più grande. La velocità massima raggiungibile in acqua (in ambedue le taglie, ndr) è di 13 nodi, ovvero di circa 24 km/h.

SealVans, il rivoluzionario anfibio che cambierà per sempre le vostre vacanze: è disponibili in due versioni

Entrando nel dettaglio, approfondiamo quanto anticipato prima. Il rivoluzionario anfibio di SealVans è disponibile in due versioni: 01 Class e 02 Class. Il primo caso vede una misura di 4,20 metri di lunghezza ed un peso di 750 chilogrammi per il rimorchio. Il motore è da 10 cavalli e, come detto poc’anzi, la velocità massima raggiungibile in acqua è di 13 nodi. Discorso che non cambia anche per il motore da 50 cavalli (con l’aggiunta opzionale di un ulteriore motore elettrico, ndr) della 02 Class. La sorellona maggiore di SealVans può raggiungere i 7,50 metri di lunghezza ed un peso massimo di 3.500 chilogrammi.

E non temete, in Italia non occorre avere la patente nautica per potersi godere questo straordinario mezzo. Almeno per quanto riguarda la sorellina da 4,20 metri di lunghezza, dove basterà la semplice licenza per il traino di roulotte. Per le versioni più grandi, invece, è obbligatorio munirsi del brevetto di guida nautica, oltre che dei canonici permessi di messa in acqua da parte degli organi competenti. Il gioco, tuttavia, potrebbe comunque valere la candela. Nella sua taglia più imponente, il mezzo di SealVans è capace di offrire qualsiasi comfort di guida e di navigazione. Oltre che ad un abitacolo tanto comodo quanto elegante e lussuoso.

Roulotte che può andare in mare
SealVans 01 Class, il rivoluzionario anfibio che però ha un costo non per tutti: ecco svelato il prezzo (via YouTube) allaguida.it

Eleganza, comfort e tecnologia: SealVans traccia la rivoluzione, ma il prezzo non è per tutti…

L’estetica, infatti, è ben visibile e non ha bisogno di troppe presentazioni. Di certo, l’aspetto futuristico e gli spazi ampi, consentono di stare comodi anche nella sua versione più piccola. SealVans garantisce un soggiorno tranquillo dalle due alle quattro persone, in base al modello che si andrà a scegliere. Tetto e parabrezza panoramico, comandi di navigazione a scomparsa, divano a U, sala da pranzo spaziosa. E ancora, bagno piccolo e funzionale, così come la cucina personalizzabile e dotata dei principali comfort. Nella versione più grande, addirittura, è disponibile un secondo salotto, facilmente convertibile in una seconda stanza da letto.

Insomma, SealVans ha pensato davvero a qualsiasi dettaglio, ma il prezzo non è per tutte le tasche. Il costo del rivoluzionario rimorchio anfibio della casa turca parte dai 130.000 euro. Una cifra davvero imponente, se si considera che si tratta di una roulotte extra-lusso. Di certo, non sono mancate le perplessità di alcuni interessati: c’è chi sui social obietta sul costo, pari a quello di barche comunque competitive e dotate di qualsiasi comfort e senza alcuna limitazione di potenza. Eppure, la coraggiosa startup turca ha tratto il dado. Farà breccia nel cuore degli italiani? Oppure c’è chi coverà ancora qualche dubbio tra il proprio camper o la propria roulotte e questo rivoluzionario mezzo? Di certo, il prezzo aiuta a prendere facilmente una decisione. In un senso o nell’altro…

Impostazioni privacy