Prodrive P25, torna a vivere la Subaru Impreza 22B

La Prodrive P25, che sarà prodotta in 25 esemplari, omaggia la leggenda dei rally che vinse il mondiale

Prodrive P25

Prodrive P25 - Foto credits Prodrive press

Subaru Impreza 22B torna a vivere: a distanza di parecchi anni, infatti, uno dei miti del mondo dei rally torna sulle scene e lo fa attraverso un restomod dedicato alla leggenda giapponese.

Si chiama Prodrive P25 – dal nome dell’azienda britannica che ne ha curato la rinascita – e sarà prodotta in soli 25 esemplari al prezzo di 540 mila euro l’uno. Una cifra decisamente elevata, ma necessaria se si vuole avere nel proprio garage il restomod del mitico modello che è rimasto più fedele possibile all’originale.

L’omaggio alla mitica vettura giapponese

La vettura, infatti, presenta linee molto simili al modello nato per celebrare la vittoria del mondiale rally nel 1997 mentre per gli interni la casa inglese ha previsto l’aggiunta di rivestimenti in pelle, alcantara e carbonio e un display in alta definizione per registrare i dati delle proprie sessioni in pista e per modificare le modalità di guida.

A muoverla, invece, ci sarà un nuovo 2.5 boxer a quattro cilindri capace di sprigionare più di 400 CV. La trazione è integrale ed è assistita da un cambio sequenziale a 6 rapporti con paddle al volante e da un Launch Control derivato dalle auto da rally moderne. È così che la Prodrive brucia lo 0-100 km/h in 3,5 secondi.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti