Renault Arkana, la SUV-coupé che reinventa i codici convenzionali del mercato

La Casa francese diventa il primo costruttore generalista a offrire una soluzione alternativa in un segmento notoriamente ad appannaggio dei marchi premium

Renault Arkana

Renault Arkana era stata annunciata lo scorso settembre per il mercato europeo. Ora è già ordinabile, e debutterà nelle concessionarie entro il mese di aprile. Ma di che auto stiamo parlando?

Di una SUV-coupé compatta e decisamente stilosa nel suo profilo. Una Sport Utility di un costruttore generalista che entrando in questo segmento, notoriamente campo minato dei marchi premium, dà corpo alla nuova strategia del CEO Luca De Meo, intenzionato a dirigere l’allure del marchio Renault verso segmenti più redditizi, differenziandolo ulteriormente rispetto ai prodotti della Dacia. Ma con prezzi più “democratici”. Si parte da un listino di 30.350 euro per un’auto già ben equipaggiata.

Questa offerta inedita e complementare rispetto agli altri modelli della gamma (Mégane, Kadjar, Scénic) arricchisce il mercato dei SUV in forte crescita a livello mondiale.

Ed anche se è stata battezzata con lo stesso nome della versione russa del 2019, l’Arkana per l’Europa (costruita a Busan, in Corea del Sud) si basa sulla piattaforma della Renault Captur (idem per Renault Clio) ma è molto più grande. Proporzioni e dimensioni nettamente diverse quindi dalla cugina dell’Est. Ha una lunghezza di 4.568 mm per un’altezza contenuta di 1.571 mm e un passo portato a 2.720 mm.

Tutto questo contribuisce a migliorare la fluidità della silhouette. Il suo prestigio è accentuato dalla presenza di elementi cromati come i profili dei finestrini, le protezioni laterali delle porte e le finiture del parafango anteriore.

Renault Arkana altezza terra

Da notare la notevole altezza dal suolo (190 mm), la linea di cintura rialzata ed atletica e le spalle generose, il che la fanno rientrare perfettamente nei canoni dei SUV.

Renault Arkana, eleganza e robustezza

Nuovo Renault Arkana introduce una linea inedita nella gamma Renault: un SUV con un profilo da sportiva. Lo stile esterno combina eleganza e robustezza, con una personalità ancora più accentuata nell’allestimento R.S. Line (gli allestimenti sono due Intens ed R.S.).

La calandra di Nuovo Arkana, al cui centro campeggia il logo Renault ingrandito, è circondata da una linea cromata che, insieme agli altri inserti decorativi, gli conferisce eleganza e raffinatezza. Nella parte inferiore, il paraurti anteriore, molto espressivo, accentua la dinamicità del design mentre lo ski di protezione dà un’impressione di robustezza.

Renault Arkana fari full LED

I fari Full LED integrano la firma luminosa C-Shape che caratterizza i modelli Renault e conferma tutta l’eleganza e la dinamicità di Nuovo Arkana. Anche al posteriore, si ritrova la firma luminosa C-Shape, accompagnata da una fascia che si estende per tutta la larghezza del portellone e che permette a Nuovo Arkana di distinguersi sottolineando le sue linee tese ed eleganti.

In fase di lancio, Nuovo Arkana sarà proposto in sette tinte di carrozzeria: Bianco Solido, Bianco Perla, Nero Metallico, Blu Zanzibar, Grigio Metallico, Rosso Passion e Orange Valencia (solo per l’allestimento R.S. Line). Il tetto nero in opzione consentirà di accentuare il look dinamico del veicolo. Saranno disponibili tre tipi di cerchi da 17” e 18”.

Dopo Clio e Nuova Mégane, Nuovo Arkana è il terzo modello della gamma Renault a proporre la nuova versione con design R.S. Line, connubio di eleganza e sportività.

Renault Arkana R.S. Line

Lo stile ancora più incisivo è accentuato dalla tinta Orange Valencia specifica di questa versione e dall’ambiente “black” che si evince dagli elementi neri laccati e metallici scuri che arricchiscono la carrozzeria, tra cui la lama aerodinamica che si ispira al mondo della Formula 1.

Il paraurti è specifico, come i cerchi “Shadow-Tinted” con gli inserti rossi. Il badge R.S. Line è visibile sulle finiture dei parafanghi mentre, al posteriore, la versione R.S. Line è dotata di doppio scarico cromato e di uno ski posteriore scuro.

Tanta tecnologia ed abitabilità top

Renault Arkana infotainment

Arkana presenta un cruscotto con display digitale. Lo schermo a colori misura 4,2”, 7” o 10,2” a seconda delle versioni, consente di personalizzare l’esperienza di guida in modo molto intuitivo. Completato dal display centrale da 7” o 9,3’’, contribuisce ad offrire al veicolo uno dei maggiori display della categoria per superficie di visualizzazione.

Renault Arkana display digitale

La consolle centrale include un ampio spazio che comprende la ricarica a induzione per smartphone e vani portaoggetti laterali, tra cui una rete sul lato passeggero. Include anche un freno di stazionamento elettrico disponibile fin dal primo livello di allestimento e, a seconda delle versioni, dotato di funzione “Auto Hold”. Nell’allestimento top di gamma, è previsto un grande display verticale touchscreen da 9,3” che contribuisce a conferire modernità all’abitacolo (display orizzontale da 7” per gli altri allestimenti).

In quanto ad abitabilità, Renault Arkana vanta spazio inedito soprattutto nei sedili posteriori che offrono un raggio alle ginocchia pari a 211 mm, il migliore della categoria. Con una lunghezza di 305 mm, anche lo spazio per i piedi è punto di rifermento sul mercato.

Renault Arkana sedili posteriori

Il bagagliaio è molto generoso, con una capacità di 513 litri (438 litri nella versione E-TECH Hybrid). Renault Arkana è anche dotato di un modulo pianale da collocare, a seconda delle esigenze, in posizione bassa per sfruttare al massimo tutto il volume di carico oppure in posizione alta per caricare gli oggetti pesanti con maggior agio. In questa configurazione, è possibile ottenere un pianale piatto, dopo aver ripiegato 2/3-1/3 la panchetta posteriore.

Renault Arkana bagagliaio

Parlando di motori Renault Arkana sarà disponibile con un’offerta ibrida multipla ed inedita per il segmento. Motorizzazione E-TECH Full Hybrid 140cv e motorizzazioni TCe 140 e TCe 160 con sistema micro-ibrido 12 volt.

In questo contesto la casa francese, dopo Clio, Captur e Mégane, prosegue nel costante processo di elettrificazione. Questo sistema consente l’avviamento elettrico sistematico del motore e garantisce piacere di guida in ogni circostanza con accelerazioni nette ed istantanee. La E-Tech Full Hybrid sarà disponibile da giugno.

Renault Arkana profilo

Arkana sarà quindi disponibile in tutti gli allestimenti con una motorizzazione benzina 4 cilindri turbo a iniezione diretta 1.3 TCe. Economica e performante, è una garanzia di assoluto piacere di guida. Abbinata a una trasmissione automatica a doppia frizione EDC, sarà inizialmente proposta nella versione 140 cv e, successivamente, anche in quella 160 cv.

Novità assoluta è quindi la motorizzazione 1.3 TCe che passa alla micro-ibridazione con l’aggiunta di un sistema alternatore-starter associato a una batteria agli ioni di litio da 12V situata sotto al sedile del passeggero. Questo versione è già disponibile.

L’assistenza alla guida non manca

Nuovo Arkana è dotato di dispositivi di assistenza alla guida di ultima generazione, tra cui l’Highway and Traffic Jam Companion, per una guida più sicura e più serena.

L’Highway and Traffic Jam Companion associa il Cruise Control Adattivo (con funzione Stop & Go) al dispositivo di assistenza al centraggio della corsia, che funziona anche in curva (nei limiti del sistema). Regola la velocità da 0 a 160 km/h e mantiene le distanze di sicurezza dai veicoli che si trovano davanti garantendo il mantenimento della corsia. Particolarmente utile in caso di traffico intenso, consente a Nuovo Arkana di fermarsi e ripartire automaticamente nel giro di 3 secondi senza intervento del conducente.

Il Cruise Control può diventare adattivo di serie o in opzione a seconda delle versioni. Questa funzione, disponibile da 0 a 170 km/h, consente di mantenere automaticamente una minima distanza di sicurezza dal veicolo davanti.

C’è poi la frenata d’emergenza attiva, con rilevamento dei ciclisti e dei pedoni, incrementa al massimo la sicurezza allertando il conducente in caso di situazioni pericolose e attivando il freno, se chi guida non reagisce. Funziona sia di giorno sia di notte.

E non manca il sensore di angolo morto oltre al Riconoscimento della segnaletica stradale con allerta per il superamento dei limiti di velocità e all’Avviso per il superamento della linea di carreggiata (Lane Departure Warning) e assistenza al mantenimento della corsia (Lane Keep Assist).

Renault Arkana prezzo

Il listino della Arkana comprende come anticipato per ora solo due allestimenti. La Intens 1.3 TCe a 30.350 euro (31.850 per la E-Tech in arrivo a giugno) e la R.S. Line 1.3 TCe da 33.150 euro (34.650 per la E-Tech). Prezzi decisamente competitivi per questo segmento in cui Renault non vuole certo giocare un ruolo di outsider.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!