Renault, l’iconica auto torna in versione Suv: sembra uscita fuori da un futuro lontano, è paurosa

Rivoluzione in Renault con la presentazione del nuovo SUV che rievoca un grande classico della casa automobilistica francese

La rinascita del brand della Losanga si deve in gran parte al suo presidente e amministratore delegato, l’italiano Luca De Meo, che dal 2020, è responsabile della casa francese. E’ grazie alle sue capacità professionali e alla sua profonda conoscenza del mondo automobilistico che Renault sta vivendo una politica di ringiovanimento avvicinandosi sempre più al futuro prossimo che riserva il mondo delle auto elettriche.

Nuovo SUV Renault
Renault lancia il suo nuovo SUV (renault.it) – allaguida.it

Uno dei segnali più evidenti simbolo della voglia di progresso in casa Renault è stata la presentazione nel 2021 della concept car R5, che richiamava nel nome e nelle linee la famosa compatta francese degli anni ‘80 e ’90. E così, a distanza di un paio di anni, ecco che Renault si appresta a presentare al pubblico internazionale un’altra vettura iconica sia dal punto di vista del nome con cui si fregerà sia per quanto riguarda l’aspetto estetico.

Rivive il mito della Renault 4, questa volta in chiave moderna con un SUV interamente elettrico

Non bisogna certo essere un appassionato di automobili per conoscere, o aver almeno visto camminando per strada, la Renault 4. Un modello iconico e senza tempo, presente nei concessionari di tutto il mondo dagli anni ’60 fino agli anni ’90 e con oltre 8 milioni di esemplari venduti sui cinque continenti. Una vera bestseller che Renault ha deciso di riportare in auge in versione ovviamente moderna e futuristica.

Nuova Renault 4
Il ritorno al futuro della Renault 4 (renault.it) – allaguida.it

La Renault 4 del nuovo millennio sarà, come è ormai quasi scontato, un SUV. E sarà 100% elettrico, per poter rispettare i severi parametri sull’impatto ambientale imposti dall’Unione Europea. Il lancio della vettura è previsto nel 2025, circa un anno dopo la presentazione della sorella R5 con cui la R4 condividerà la piattaforma. Le misure saranno più contenute con una lunghezza che dovrebbe attestarsi intorno ai 410 centimetri.

Il richiamo alla sua progenitrice sarà riscontrabile su vari dettagli estetici sparsi lungo il profilo della carrozzeria, tra cui spicca certamente il terzo vetro laterale e il disegno della griglia frontale. La vettura avrà un motore elettrico capace di produrre una potenza di circa 140 CV, garantiti da una batteria con una capacità di 42 kWh posizionata sotto il pianale. L’obiettivo è quello di offrire una vettura compatta, rialzata da terra e con un prezzo contenuto, in linea con le future concorrenti cinesi o della nostrana FIAT Panda.

Il sistema multimediale ospiterà una serie di applicazioni fornite da Google e renderà la nuova R4 una piccola crossover dallo stile retrò imbevuta di tecnologia. Il prezzo di acquisto non è ancora definitivo, ma si dovrebbe attestare intorno ai 25.000€ per riuscire a garantire un prezzo competitivo.

Impostazioni privacy