Renault Scenic: prova su strada del nuovo motore benzina 1.3 litri

Abbiamo provato il nuovo motore benzina realizzato dall'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi e Daimler. Leggi la nostra recensione della nuova Renault Scenic 2018.

da , il

    Nuova prova su strada di AllaGuida.it: parliamo di Renault Scenic con il nuovo propulsore benzina 1.3 litri. In un panorama motoristico che vede un calo del diesel, l’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, in collaborazione con Daimler, ha ben pensato di lanciare un nuovo propulsore benzina da 1.3 litri, che sostituirà il più obsoleto 1.2. Noi abbiamo avuto modo di provarlo direttamente sulla Renault Scenic, precisamente nello step di potenza da 140 cavalli e con cambio automatico EDC. Andiamo a vedere come si è comportato nel nostro test drive

    Il nuovo propulsore Renault

    Questo nuovo propulsore sviluppato dalla collaborazione di Daimler – che si è occupata della parte calda – e l’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi – che si è occupata della parte fredda – ha tutte le carte in regola per essere decisamente interessante. Non tanto per gli step di potenza che lo portano addirittura a 160 cavalli nella sua massima espressione, nella versione più “tirata” che però viene affiancata dai più parchi ed umani 115 e 140 cavalli, quanto per la tecnologia che c’è dietro. Si tratta di accorgimenti che hanno puntato ovviamente a migliorare l’efficienza, in parte anche ripresi da auto di lusso ad alte prestazioni come la Nissan GT-R: nella fattispecie questo è il caso dei riporti superficiali dei cilindri, che riducono gli attriti interni migliorando la scorrevolezza ed abbassando l’inerzia.

    Renault Scenic nuovo motore
    Renault Scenic con il nuovo motore benzina 1.3 litri

    Anche il posizionamento degli iniettori è cambiato, adesso direttamente messi in verticale sui cilindri e che hanno sei fori, grazie ai quali far entrare in camera di combustione la benzina che arriva fino a 250 bar di pressione. Il tutto poi condito da un turbo che lavora in modo differente grazie ad una serie di valvole che ne modificano il flusso in base al regime di rotazione, così come dalla predisposizione per montare l’EGR, così da trovarsi in linea con le normative che entreranno in vigore più avanti.

    Ma passando ai fatti la curiosità è stata proprio il sapere come si comporta su strada, così la Renault Scenic che ci ha aspettato è stata la versione da 140 cavalli, che dovrebbe essere anche l’opzione più venduta tra le tre potenze disponibili. Ovviamente con cambio automatico EDC.

    Renault Scenic, prova su strada

    Renault Scenic cambio EDC
    Renault Scenic con cambio automatico EDC

    Il primo dubbio è sulla corposità dell’erogazione, un grande tallone d’Achille dei motori con piccola cubatura come questo 1.3 litri, ma con piacevole sorpresa abbiamo scoperto che non ha nulla da invidiare a propulsori ben più grandi per come sale di giri. Ovviamente la potenza di 140 cavalli è ragguardevole e permette di accelerare anche con un certo brio, tanto che difficilmente ci si trova impacciati in situazioni scomode come il non riuscire a superare con una certa faciltà. Eppure a questo motore piace girare leggermente più in alto della media, o almeno così lascia intuire il cambio automatico settato per cambiare marcia a regimi prossimi anche ai 4.000 giri, pur viaggiando nella più classica modalità Comfort, scelta sul Multisense. D’altronde una spinta considerevole si comincia a sentire superata la soglia dei 2.200 giri; noi la prova l’abbiamo fatta in terza marcia e spingendo full gas a partire dai 1.300 giri circa, regime dal quale il motore ha cominciato a salire ma che ha poi davvero manifestato la sua spinta solo successivamente. Intanto da un motore 1.3 litri ci aspettiamo dei consumi degni di nota, dato che il tanto rincordo downsizing che stiamo vivendo dovrebbe aiutare proprio a migliorare questo genere di parametro. Ebbene le colline toscane, con i saliscendi che ora fanno consumare più ed ora meno ma che soprattutto creano una situazione di non stazionarietà del pedale acceleratore, hanno decretato un consumo medio di circa 6 litri per 100 km di benzina.

    Renault Scenic copertina

    Mentre lo step da 115 cavalli è destinato solo alla versione di ingresso in gamma della Renault Scenic e solo con cambio manuale, il 140 e 160 cavalli sono in opzione per tutti i restanti allestimenti, entrambi con cambio manuale o cambio automatico EDC in opzione.