Renault, solo modelli elettrici: ecco la data

La casa francese, come ammesso dal proprio CEO Luca de Meo, a partire dal 2030 venderà solo auto elettriche

Renault Megane E-TECH electric

Fonte Renault

Le auto elettriche rappresentano il futuro per la stragrande maggioranza delle case automobilistiche. L’ultima in ordine di tempo è Renault che, per stessa ammissione del proprio CEO, Luca de Meo, ha chiarito come dal 2030 la casa francese produrrà solo vetture green. “Noi abbiamo competenze in materia storiche, che costituiscono un grande vantaggio, e formato un polo dedicato al processo di elettrificazione, quasi un ecosistema, che si sviluppa in tre siti francesi, sono previste due fabbriche riservate alle batterie, abbiamo firmato accordi con Valeo per costruire uno dei migliori motori elettrici ed arrivare, nel 2030, a vendere in Europa, le vetture del marchio Renault solo 100% elettriche, salendo di posizionamento e di valore. Dacia continuerà con i motori termici tradizionali e ibridi“, ha ammesso in una intervista al Corriere della Sera.

Elettrico ed idrogeno nel futuro del marchio

Renault, quindi, si aggiunge all’elenco dei grandi costruttori che dal 2030 smetterà di produrre auto tradizionale per sposare la causa elettrica rivoluzionando così non solo la propria produzione, ma l’intero settore delle auto pronto a subire una delle più grandi trasformazioni della propria storia. Nel futuro di Renault, però, non c’è solo l’elettrico ma anche la tecnologia a idrogeno, come svelato dalla prime foto della concept car che sarà presentata a maggio. La rivoluzione Renault è pronta e tra qualche anno la casa francese così come è sempre stata non esisterà più.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti