Revisione auto, dal 3 gennaio partono via libera al rimborso: come fare per richiederlo

Dal prossimo 3 gennaio sarà possibile ottenere un rimborso sulla revisione auto: ecco come richiederlo e come ottenerlo

Un meccanico durante la revisione

Rimborso revisione auto, come ottenerlo - Foto credits Shutterstock | Standret

A partire dal prossimo 3 gennaio sarà possibile richiedere il mini rimborso della revisione di auto e rimorchi effettuata nei centri privati. Una misura voluta dal Governo che punta a compensare l’aumento della tariffa in vigore da novembre 2021; i 4 milioni di euro stanziati, però, saranno utili a coprire appena 402 mila automobilisti.

Come fare per ottenere il rimborso

Per richiedere il rimborso è necessario andare sulla piattaforma online Buono Veicoli Sicuri presente sul sito Web del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile (MIMS). Dopodiché bisognerà compilare il modello disponibile sulla piattaforma con i vari dati richiesti e allegare la copia che attesta l’avvenuto pagamento della revisione. Affinchè la richiesta sia presentata in maniera corretta è necessario verificare la propria identità ed effettuare il login utilizzando lo SPID, la Carta d’Identità Elettronica (CIE) oppure la Carta Nazionale dei Servizi (CMS). Una volta ricevuta l’approvazione la somma verrà automaticamente accreditata sul conto corrente indicato in fase di richiesta.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti