Ricarica auto elettrica, non farti fregare: ecco quanto costa realmente

La ricarica delle auto elettriche sta divenendo sempre più un fattore da considerare. Quanto costa effettivamente.

Le automobili elettriche sembrano davvero rappresentare il futuro dell’automotive. Del resto, la transizione elettrica pare proprio che diventerà a tutti gli effetti una realtà a partire dal 2035 in tutta Europa ed in molti stati degli USA. Un cambiamento netto e radicale rispetto al passato, che ci porta quindi a considerare l’importanza di una vettura a zero emissioni ed il suo acquisto.

Fregature elettriche
Scopri cosa costa realmente – allaguida.it

Che però va valutato nella maniera migliore possibile. Non si può  e non si deve infatti ignorare alcuni temi assai delicati e non ancora risolti al 100%. Principalmente pensiamo alla ricarica delle vetture a zero impatto ambientale.

Ancora oggi non sembra economicamente sostenibile per chiunque, e poi come se non bastasse non è ancora a disposizione in maniera sufficientemente elevata per tutti i cittadini e papabili compratori – o acquirenti effettivi -, il che non migliora la situazione. Un altro fattore da considerare è poi legato ai costi.

Ricarica elettrica, cosa non sai: i costi preoccupano pure in Italia

Come dicevamo, un altro fattore da considerare effettivamente è legato ai costi. E infatti, a sorpresa ma nemmeno troppo, l’Italia è al quarto posto fra i Paesi dove costa di più caricare una vettura elettrica. Stando ai dati della ricerca condotta da Switcher.ie – uno dei principali siti di confronto indipendenti in Irlanda – i primi tre Paesi più cari sono la Danimarca, il Belgio e la Repubblica Ceca.

ricarica auto elettrica dove costa di più italia al quarto posto
Ricarica auto elettrica, dove costa di più: Italia al quarto posto (allaguida.it – Canva)

Utilizzando poi gli ultimi dati di Eurostat, Switcher ha anche scoperto che alla fine del 2022 nell’Unione Europea i costi medi di ricarica per un viaggio di 100 chilometri erano aumentati del 21% rispetto al primo semestre. In Italia l’aumento è stato del 18%, perciò leggermente minore. Una situazione che andremo ad analizzare nelle prossime righe. I 10 Stati europei più costosi per quanto permane la ricarica dell’auto elettrica sono:

  • Danimarca – costo medio per una ricarica: € 36,17; costo medio 100 km: € 10,53.
  • Belgio – costo medio per una ricarica: € 27,66; costo medio 100 km: € 8,05.
  • Repubblica Ceca – costo medio per una ricarica: € 23,68; costo medio 100 km: € 6,90.
  • Italia – costo medio per una ricarica: € 22,43; costo medio 100 km: € 6,53.
  • Romania – costo medio per una ricarica: € 21,01; costo medio 100 km: € 6,12.
  • Germania – costo medio per una ricarica: € 20,68; costo medio 100 km: € 6,02.
  • Spagna – costo medio per una ricarica: € 20,64; costo medio 100 km: € 6,01.
  • Cipro – costo medio per una ricarica: e 20,09; costo medio 100 km: € 5,85.
  • Irlanda – costo medio per una ricarica: € 16,63; costo medio 100 km: € 4,87.
  • Lettonia – costo medio per una ricarica: € 18,43; costo medio 100 km: € 5,37.
Impostazioni privacy