Rifornimento di benzina a domicilio? Con Shell TapUp sarà possibile

Si tratta di un servizio sperimentale, per il momento attivo solo in Olanda, a Rotterdam. Dopo aver prenotato tramite app, Shell TapUp manda un furgone a fare il pieno

da , il

    Rifornimento di benzina a domicilio? Con Shell TapUp sarà possibile

    Se ti portano la spesa a domicilio, perché non anche la benzina? Shell TapUp è un servizio sperimentale della compagnia petrolifera olandese, per il momento attivo soltanto a Rotterdam. Si tratta di un vero e proprio servizio di consegna a domicilio del carburante per auto. Si parte dall’immancabile app e si finisce col serbatoio pieno, senza muoversi da casa. Vediamo come funziona.

    SHELL TAPUP, IL PIENO A DOMICILIO

    Il servizio Shell TapUp si attiva scaricando l’apposita app sul proprio smartphone. Da lì si prenota una consegna indicando indirizzo, data e ora e quantità di carburante. A quel punto un furgone elettrico della Shell dotato di una piccola cisterna, sufficiente per una decina di pieni, arriverà sul luogo indicato e l’addetto effettuerà il rifornimento. Il cliente deve ricordarsi di lasciare il tappo del serbatoio aperto. A Rotterdam il costo del servizio è di 3,95 euro, oltre ovviamente al carburante, addebito su carta di credito. Tuttavia preoccupa un po’ il fatto di dover lasciare il serbatoio aperto, operazione che sempre più spesso implica la necessità di lasciare aperta anche l’auto, quindi in balìa di qualsiasi malintenzionato. Voi vi fidereste? Per evitare ciò si dovrebbe essere presenti quando arriva la cisterna, ma allora la comodità viene meno, tanto vale recarsi direttamente alla stazione di servizio.