Rolls-Royce Phantom Orchid, nata da un'orchidea

L'esclusiva one-off è stata creata per Singapore in collaborazione con l’artista Helen Amy Murray che ha impiegato 200 ore di lavoro realizzarla

Rolls-Royce Phantom Orchid

Rolls-Royce Phantom Orchid - Foto credits Rolls-Royce media

Rolls-Royce è uno dei marchi più esclusivi del mondo automobilistico e la casa inglese non perde occasione per ricordarlo. L’ultimo esempio ne è Rolls-Royce Phantom Orchid, esclusiva one-off ispirata creata per Singapore in collaborazione con l’artista Helen Amy Murray, che si ispira alle orchidee, presenti su entrambi i lati della livrea rivestita in Arctic White con una sfumatura particolare di viola.

Gli interni della Rolls-Royce Phantom Orchid
Gli interni della Rolls-Royce Phantom Orchid – Foto credits Rolls-Royce press

Per creare questa speciale Phantom Orchid, l’artista è stata ispirata da diversi tipi di orchidee, tra cui quella di Singapore, e ha trascorso oltre 200 ore a perfezionare il suo design. Esclusivissimi anche gli interni dell’auto che può vantare tavoli da picnic nella parte posteriore, uno strato di orchidee incastonato nell’impiallacciatura Piano Black, delle soglie sottoporta realizzate su misura e un mix di Grace White, Havana e Smoke Grey con cuciture Dark Olive a contrasto.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti