Rolls-Royce Phantom, un restyling votato al top del lusso

Il modello più esclusivo della Casa di Goodwood riceve miglioramenti visivi ed estetici leggeri

Rolls Royce Phantom 2022 profilo

fonte Rolls Royce

Rolls-Royce Phantom si rifà il look con una versione aggiornata dell’ottava generazione dell’ammiraglia presentata nel 2017. Miglioramenti visivi ed estetici “leggeri” in linea con le richieste e il feedback dei clienti.

Per questo restyling non si è voluto guardare ad un radicale cambiamento ma ci si è concentrati maggiormente sulla “conservazione”, con aggiornamenti volti a mantenere la Phantom all’avanguardia sia in termini di tecnologia che del suo lusso indelebile.

Le novità estetiche più evidenti di Rolls-Royce Phantom

Rolls Royce Phantom 2022 frontale

In particolare un sottile cambiamento geometrico alla griglia del Pantheon rende la mascotte “RR” Badge of Honor e Spirit of Ecstasy più prominente se vista di fronte. La griglia stessa è ora illuminata, una caratteristica che ha debuttato e resa popolare in Ghost.

I fari sono abbelliti da intricate luci stellari con cornice tagliata al laser, che creano una connessione visiva con lo Starlight Headliner all’interno e aggiungono ulteriore sorpresa e gioia alla presenza notturna di Phantom.

Il profilo laterale di Phantom conserva il caratteristico sbalzo anteriore corto e posteriore lungo, il passo lungo e l’ampio montante posteriore della Rolls-Royce, quest’ultimo offrendo una maggiore privacy per gli occupanti. 

Rolls Royce Phantom 2022 profilo posteriore

La silhouette conserva le eleganti linee chiave che vanno dallo Spirit of Ecstasy alla coda posteriore affusolata. La linea della “cintura divisa” inizia dal parafango anteriore e si curva dolcemente verso la portiera posteriore, sottolineando le lunghe proporzioni tra trattino e asse dell’auto, prima di scendere dolcemente verso i fanali posteriori a forma di lanterna.

La “linea d’onda” fortemente sottosquadro crea un’ombra forte, segnalando visivamente l’ineguagliabile “Magic Carpet Ride” del marchio.

Il profilo laterale è ulteriormente migliorato con una serie di nuove ruote. Una ruota 3D, fresata, in acciaio inossidabile con sfaccettature triangolari è disponibile per la commissione con finitura completamente o parzialmente lucidata. In alternativa, Phantom può essere dotato di una ruota a disco davvero elegante, che ricorda il romanticismo delle automobili Rolls-Royce degli anni ’20. Questa ruota a disco è prodotta sia in acciaio inossidabile lucidato che in lacca nera, incapsulando perfettamente il senso del volo a terra.

I sontuosi interni di Phantom rimangono invece pressoché inalterati. Il volante è leggermente più spesso, per fornire un punto di contatto più immediato al guidatore.

Il debutto del Rolls-Royce Connected 

Rolls Royce Phantom 2022 profilo interni

Nuova Phantom porta al debutto Rolls-Royce Connected che consente al proprietario di inviare un indirizzo direttamente all’auto da Whispers, l’applicazione per i membri privati Rolls-Royce, fornendo una navigazione senza interruzioni verso un evento, un ristorante, una concessionaria o persino la stessa casa di Rolls-Royce. Rolls-Royce Connected mostra anche la posizione dell’auto, lo stato di sicurezza e la salute del veicolo.

Phantom di ottava generazione è stata inoltre volutamente progettata per offrire una ‘tela bianca’ per la personalizzazione su misura, in grado di diventare ciò che il cliente desidera.

Lo dimostra Phantom Platino, che prende il nome dalla finitura bianco-argento dell’ambito e prezioso metallo platino e che punta a sottolineare una maggiore attenzione a rivestimenti interni alternativi.

Le specifiche tecniche della Rolls-Royce Phantom rimangono invece invariate. La potenza è garantita dal V12 biturbo da 6,75 litri capace di erogare 563 CV, inviati alle ruote posteriori tramite trasmissione automatica a otto rapporti.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!