Salone di Chicago:la Ford Shelby GT500 my 2011

Con un cuore tutto nuovo debutterà al prossimo Salone di Chicago la Ford Shelby GT500; il pesante V8 in ghisa lascia posto ad un moderno e leggero monoblocco in alluminio da 550 cavalli

da , il

    Salone di Chicago:la Ford Shelby GT500 my 2011

    E’ difficile resistere al fascino delle Muscle Car americane le poderose auto sportive divenute un vero simbolo dell’automobilismo a Stelle e Strisce; quello che attrae delle varie Camaro e Mustang non sono soltanto l’immagine poderosa e il look da divoratrici d’asfalto, ma anche le incredibili, e forse improponibili, cilindrate dei motori delle equipaggiano. Al prossimo Salone di Chicago 2010 verrà presentato uno dei bolidi yankee più estremi, la Shelby GT500, una evoluzione dell’ultima Ford Mustang.

    Guarda anche:

    Messa a punto dal “solito” team Ford SVT (Special Veichle Team) la GT500 porta con se una novità che potrebbe sconcertare i puristi delle Muscle Car; il celebre e massiccio V8 in ghisa lascia il posto ad una moderna e leggera unità in alluminio da 5.4 litri.

    I cilindri del nuovo motore sono sempre otto ma la riduzione di peso è davvero notevole; sono circa 42 i chili in meno rispetto al motorone tradizionale, ma a questa “dieta” corrisponde un aumento di circa 10 cavalli rispetto la GT500 precedente. Sono infatti 550 i cavalli a disposizione di questa particolare Shelby che potrà essere gestita in maniera agevole anche all’inedita adozione del servosterzo assistito elettricamente.

    La Shelby GT500 è stata anche ammansita dal punto di vista delle vibrazioni, numerosi accorgimenti infatti tendono a rendere più confortevole la vita a bordo dell’esuberante americana.

    Per gli incontentabili SVT ha previsto un pacchetto di upgrade SVT Performance Package che comprende cerchi in lega da 19 e 20 pollici, differenziale autobloccante e assetto racing.