Salone di Parigi: appuntamento nel 2022, le date ufficiali

Il Salone di Parigi tornerà dal 17 al 23 ottobre 2022. L'evento si concentrerà sulle novità del settore e sulla mobilità sostenibile

Salone di Parigi car show

Foto Unsplash | Rahul Bhogal

Con l’allentamento delle restrizioni e le progressive riaperture tornano anche i saloni dedicati al settore automotive. Tra i tanti, a tornare nel 2022 sarà il Salone di Parigi. Un ritorno emozionante, visto che il salone era chiuso dall’edizione 2018.

Tutto quello che sappiamo sul Salone di Parigi 2022

Quindi, a ben tre anni di distanza, gli organizzatori hanno annunciato le date ufficiali per il Salone di Parigi 2022: si terrà dal 17 al 23 ottobre 2022.

Secondo quanto emerso, il Salone di Parigi dovrebbe essere articolato attraverso due eventi: Il Mondial de l’Auto e l’Equip Auto, fiera dedicata soprattutto ai professionisti del settore automotive. I due eventi, tra l’altro, si svolgeranno nello stesso periodo e saranno il fulcro della Paris Automotive Week 2022, la settimana francese dedicata alla mobilità.

L’idea per il rinnovato Salone di Parigi è quella di proporre qualcosa di simile al Motor Show di Monaco. Comunque, gli organizzatori hanno ancora un anno per capire come organizzare il “welcome back” di questo importantissimo evento parigino per il settore automotive. Quello che sappiamo è che tra i vari partner del Salone di Parigi 2022 ci sarà anche Pfa, la piattaforma francese automobilistiche che riunisce l’intera filiera della Francia.

Un nuovo evento internazionale, aperto al grande pubblico e agli addetti ai lavori

Inoltre, secondo quanto detto dagli organizzatori dell’evento, sarà presto lanciata anche una piattaforma per il Salone di Parihi 2022, con contenuti multimediali, possibilità di registrarsi per accedere all’evento e tutte le informazioni utili.

“La Paris Automotive Week sarà una settimana durante la quale la Francia accoglierà il mondo l’intero per riaffermare l’importanza di un’industria al centro delle innovazioni che plasmano la mobilità sostenibile del futuro”. A dirlo sono Luc Chatel, presidente della Pfa, e Claude Cham, presidente onorario della Fiev, la federazione che gestisce l’Equip Auto.

“Pur rimanendo fedeli alla loro tradizione, le due mostre hanno dato vita a questo nuovo evento internazionale, aperto al grande pubblico e ai professionisti”. Ovviamente, al Salone di Parigi 2022 ci sarà largo spazio anche per le tematiche riguardanti la sostenibilità e le auto ibride ed elettriche.

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.