Salta con la sua auto dal tetto di un edificio all’altro, ma l’impresa fallisce: immagini terrificanti

Le immagini presenti in questo articolo sono davvero forti e mettono i brividi. L’impresa di saltare tra due tetti a bordo di un’auto fallisce ed il video fa il giro del web: ecco tutto svelato

Il brivido della guida √® un qualcosa che accomuna tutti gli appassionati di motori, siano questi a spingere due o quattro ruote. Brivido di adrenalina (quella positiva, ndr) e di divertimento, non certo di rischio e di pericolo. Eppure, c’√® chi dalla propria avventura al volante √® sempre alla ricerca di una scossa senza pari, di un’esperienza borderline che pu√≤ finire anche con il costargli la vita.

Shock. salto dal tetto
Shock. salto dal tetto

Evidentemente, √® lo stesso bisogno di adrenalina (quella negativa, ndr) che muove lo stuntman russo Evheny Chebotarev. Quest’ultimo √® diventato una vera e propria celebrit√† sui social, grazie alle sue imprese pi√Ļ pazze e pericolose. Auto che gli saltano a pochi centimetri dalla testa e altre follie: tutto √® registrato e documentato sul suo profilo TikTok e sul suo account Instagram, con milioni di likes ad incoraggiare le sue non definibili imprese.

Prova a saltare da un tetto all’altro con l’auto, ma fallisce: il video √® agghiacciante

Stavolta,¬†il buon Evheny Chebotarev ha provato a superare s√© stesso. Come? Lanciandosi da un tetto all’altro a bordo di una Lada Niva.¬†Uno stunt che per√≤ non √® riuscito e che anzi ha avuto conseguenze da brividi. L’auto, infatti, √® precipitata da 3-4 piani di altezza, schiantandosi violentemente al suolo. Un qualcosa che ha fatto ghiacciare il sangue degli spettatori e della crew disposta a filmare tutto.

Lada salta tra due tetti video
Lada si schianta dopo il salto fallito (via YouTube) allaguida.it

Al termine di questo pezzo potrete vedere il video, ma di incredibile resta lo stato di salute dello stesso Evheny Chebotarev. Lo stuntman russo, incredibilmente, ha riportato solo qualche lieve ferita. Al punto che √® riuscito a venir fuori con le sue gambe dalla Lada Niva distrutta. Un vero e proprio miracolo, se si considera la dinamica con la quale √® avvenuto l’incidente. L’auto non solo √® precipitata da una decina di metri di altezza, ma aveva impattato addirittura contro il muro del tetto di destinazione. E solo dopo questo primo e violento botto si √® schiantata violentemente al suolo. Insomma, una serie di immagini davvero agghiaccianti, che hanno fatto temere il peggio all’equipe di Evheny Chebotarev e, chiss√†, magari allo stesso stuntman russo. Sar√† questa la sua ultima follia? Qualcosa ci suggerisce il contrario, ma per un po’ sar√† costretto ad un obbligato riposo.