Sembra una normalissima jeep, ma può fare qualcosa di incredibile: basta un po’ d’acqua

L’industria automobilistica si sta sviluppando e migliorando sempre di più, ma questa jeep ha un qualcosa di unico.

Una delle cose più difficili al giorno d’oggi è riuscire a stupire un pubblico e una clientela che ormai sembra essersi abituata davvero a tutto. Sono infatti sempre di più le novità che abbiamo avuto modo di conoscere in questi anni e nel tempo non ci si è fatti mancare davvero nulla.

Sembra una jeep ma è incredibile
Watercar Panther – press media – allaguida.it

Attualmente uno dei progetti più ambiziosi da parte delle case automobilistiche, la Tesla su tutti, è quello di poter dare vita a un’auto che sappia guidarsi in modo autonomo. Sarebbe sicuramente un cambiamento che si potrebbe considerare come epocale, per questo motivo c’è grande interesse per capire come avverranno gli sviluppi in futuro.

Oltre alla strada si sa che però è il mare una delle grandi passioni degli italiani. La penisola infatti è circondata da alcuni dei mari più belli del mondo, con i turisti che non perdono tempo ogni estate a fare visita alle zone del Belpaese.

Il sogno di molti dunque è quello di poter dare vita a un veicolo che possa essere guidato direttamente in mare. Sarebbe una svolta incredibile, il che permetterebbe di poter dare vita a delle imprese eccezionali e qualcuno sembra esserci riuscito.

Sembra infatti una semplice jeep quella che è mostrata qui sopra, ma in realtà una Watercar. L’azienda statunitense è nata nel 1999 e da allora ha sempre avuto il solo intento di poter realizzare quante più vetture possibili che non solo potessero essere guidate in strade, ma che una volta arrivate in acqua non avessero problemi.

Il sogno Watercar: l’azienda che produce auto “anfibie”

Sono state considerate a tutti gli effetti come “auto anfibie” quelle della Watercar, infatti si possono utilizzare senza il benché minimo problema sia in terra che in acqua. Questa è una delle più grandi rivoluzioni che siano mai state attuate, infatti si risolverebbero davvero moltissimi problemi di trasporti se questa novità venisse migliorata e soprattutto resa accessibile su scala mondiale.

Watercar, auto in acqua
Watercar Panther (YouTube – AllaGuida)

In questo momento il costo per acquistare un Watercar Panther è decisamente molto elevato, infatti si parla complessivamente di circa 140 mila Euro. Il veicolo ha un peso poco superiore ai 1300 kg e dopo averla guidata comodamente su strada ha un modo ingegnoso per poter essere usata anche in acqua.

La Watercar Panther infatti fa sì che gli pneumatici si possano infilare al di sotto del corpo dell’auto una volta che sono in acqua. Basta schiacciare un pulsante che è presente sull’auto e in questo modo il cambiamento di pressione permette all’auto di poter volare in acqua.

Il motore che monta al suo interno è un V6 Honda da 3700 di cilindrata e con un totale di ben 280 cavalli. Non è in grado di dare vita a grandi velocità, ma il fatto di essere ambivalente tra strada e acqua la rende unica.

Non è stata ancora progettata per grandi traversate, ma si tratta solo di un divertimento quando si va in mare. In futuro non è detto che possa ancora migliorarsi e a questo punto potrebbe davvero diventare uno dei mezzi più popolari al mondo.

Impostazioni privacy