Shock Leclerc, la condanna è ufficiale: batosta tremenda

Charles Leclerc è uno dei piloti più importanti al mondo, e adesso è stato protagonista di una news incredibile.

Non una stagione fortunata per lui, ma comunque nel 2023 Charles Leclerc è stato protagonista della F1. Una categoria, quella regina del motorsport, apparsa sbiadita e opaca grazie soprattutto al dominio incontrastato e incontrastabile della Red Bull e di Max Verstappen.

leclerc orologio rubato condannati ladri
Leclerc (allaguida.it – Ansa)

Nonostante ciò, comunque, il monegasco della ferrari è stato in grado di conquistare alcune pole position e dei podi. E’ chiaro che lui, la stessa Ferrari e i tanti tifosi del cavallino rampante si sarebbero aspettati di più, ma la monoposto italiana si è rivelata deludente e poco competitiva, quindi raccogliere di più era a dir poco difficile.

Al di là della Formula 1, Leclerc è stato protagonista nelle ultime ore per una news decisamente sorprendente. E’ arrivata ufficialmente una condanna da parte del tribunale.

Leclerc, ecco la condanna: il tribunale ha finalmente deciso

Molti di voi ricorderanno che nel 2022, in primavera, Charles Leclerc venne rapinato nei pressi di Viareggio. Gli venne tolto il suo orologio, un Richard Mille cronografo di lusso personalizzato e stimato per ben 2 milioni di euro. Beh, buone notizie: sono stati condannati in rito abbreviato dal Tribunale di Lucca quegli stessi rapinatori. Il giudice per le udienze preliminari ha deciso le sorti future di tre dei quattro arrestati nei mesi scorsi dai carabinieri.

leclerc orologio rubato condannati ladri
Charles Leclerc, condannati i rapinatori del suo orologio (allaguida.it – Ansa)

L’accusa è quella legata alle rapine di orologi di lusso in Versilia. Leclerc venne rapinato in zona Darsena. La condanna si attesta a 10 anni e 8 mesi di reclusione per Luciano Allinoro e Francesco Pinto e a 6 anni e 5 mesi per Annamaria Nocerino. Per il 4° membro della’ banda’ criminale, Davide Stefanoni, ci sarà un processo a parte dato che ha scelto il rito ordinario. Due di loro erano accusati anche di una rapina avvenuta nel 2021 a Forte dei marmi. Una turista francese venne aggredita e minacciata con una pistola. La donna fu privata di un orologio da 80.000 euro.

E ancora, imputati anche di un’altra rapina (fallita) di un orologio ai danni di un lucchese nel 2022. Ricordiamo che i rapinatori, per fregare Leclerc, finsero di essere tifosi della Ferrari. Con la scusa di un selfie gli sfilarono il Richard Mille dal polso, poi se ne andarono con tanto di refurtiva. Due membri fuggirono in sella ad uno scooter, mentre gli altri due si trovavano in auto per evitare che Leclerc li inseguisse. L’esemplare venne ritrovato in Spagna lo scorso luglio. Per quanto riguarda i rapinatori, la procura aveva chiesto e ottenuto per i quattro il provvedimento cautelare della custodia in carcere.

Impostazioni privacy