Skoda Fabia 2021: la quarta generazione più aerodinamica di sempre a un prezzo competitivo

Si aggiorna uno dei modelli ormai storici della casa ceca, migliorando l'aerodinamicità del design, aumentando le dimensioni e aggiornando il comparto tecnologico

Skoda Fabia 2021

Foto Skoda

Lanciata nel 1999, Skoda Fabia arriva oggi alla sua quarta generazione, a 7 anni dalla presentazione della terza, con una revisione di misure e styling importante.

Forte di 4.5 milioni di modelli venduti nel corso degli anni, l’auto ora viene completamente rinnovata a partire dalla dimensione: sarà più lunga (1,11 cm) e più larga (+4,8 cm), per 1,46 di altezza e 1,78  m di larghezza, con il passo che misura 2,56 m. Di conseguenza, aumenta anche la capacità del bagagliaio, ora di 380 litri che arrivano a 1.190 con i sedili posteriori abbassati. 

Un’auto più solida e prestante, ingegnerizzata sulla piattaforma MQB-A0,  già utilizzata per altri modelli del gruppo Volkswagen come Seat Ibiza, Polo e Audi A 1. Il design è più aerodinamico e contemporaneo, seguendo la linea di Skoda degli ultimi modelli per una continuità stilistica che non passa inosservata. I fari anteriori saranno a led, così su richiesta anche quelli posteriori. 

Skoda Fabia 2021: le novità

Skoda Fabia monterà solo con motori termici: i motori a benzina Euro 6d TSI saranno disponibili da 65, 80, 95, 110 o 150 cavalli. A seconda dei diversi allestimenti (Ambition, Style e Monte Carlo), sono abbinabili il cambio automatico DSG a 7 rapporti o il manuale 5 o 6 rapporti. Inoltre, il serbatoio di serie sarà da 40 litri, ma sarà possibile richiederlo anche da 50, estendendo l’autonomia con un pieno a 950 km

Per quanto riguarda gli interni, è stato aggiornato l’apparato digitale, a partire dal cruscotto Virtual Cockpit; il display a sbalzo che controlla tutte le funzioni della vettura. Skoda Fabia 2021 sarà dotata anche di guida assistita abbinata al cruise control e, su richiesta, anche al side assistant, che segnala i veicoli nelle corsie parallele che sopraggiungono dall’angolo cieco fino a 70 m.

Tra i nuovi accessori disponibili abbiamo il portaoggetti flessibile e ribaltabile nel bagagliaio, il porta bicchiere estraibile, il vano portaoggetti sul tunnel davanti ai sedili posteriori, parasole rimovibile sul tettuccio panoramico e vari scomparti sia nella parte davanti che dietro.

Aerodinamica al top per l’ultima arrivata di casa Skoda

Foto Skoda

La quarta generazione di Skoda Fabia porta su strada i risultati del più sofisticato studio aerodinamico di sempre e ottiene un risultato che la colloca al vertice del segmento. Il suo design emozionale e dinamico le consente un coefficiente di resistenza aerodinamica notevolmente più basso rispetto alla generazione precedente. Questa eccezionale efficienza aerodinamica è il risultato di numerose piccole migliorie, come ad esempio le prese di raffreddamento con paratie attive, che aiutano a ridurre il consumo di carburante e le emissioni. A una velocità costante di 120 km/h, questo permette di risparmiare fino a 0,2 litri di carburante ogni 100 km con una conseguente riduzione delle emissioni di CO₂ di cinque grammi al chilometro. Per lo sviluppo aerodinamico, il team Skoda si è basato su oltre 3.000 simulazioni CFD, i cui risultati sono stati verificati e affinati tramite successivi test su strada.

Skoda Fabia, tutti i prezzi del nuovo modello

Foto Skoda

Disponibile con soli motori a benzina la nuova Skoda Fabia è offerta a partire da 16.900 euro con il 3 cilindri 1.0 aspirato da 65 CV o 17.600 nella versione, sempre aspirata, da 80 CV. Per i più potenti 1.0 turbo da 95 o 110 CV i prezzi partono rispettivamente da 18.300 euro e 19.000 euro. Tutti i motori sono abbinati al cambio manuale; il cambio automatico doppia frizione a sette marce è invece disponibile soltanto sulla 1.0 da 110 CV con un sovrapprezzo di 1.600 euro.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.