Skoda Kodiaq RS: al Salone di Parigi 2018 la versione sportiva del SUV [FOTO]

La nuova versione sportiva del SUV Skoda Kodiaq 2018 debutterà al Salone di Parigi 2018 con il diesel da 240 cavalli

da , il

    C’è stata parecchia discussione in merito alla Skoda Kodiaq RS 2018, la versione sportiva del SUV di grandi dimensioni della Casa ceca. Tutti i dubbi sono stati successivamente chiariti e la versione RS ha trovato effettivamente una sua dimensione, con arrivo sul mercato tra non molto ma soprattutto con debutto nel corso del prossimo Salone di Parigi 2018. Come è facile aspettarsi, la nuova variante si distingue per un’estetica più aggressiva, con un body kit dedicato. Questo includerà nuove fasce paraurti all’anteriore e al posteriore, ma anche finiture di colore nero lucido, spoiler sopra il lunotto e minigonne laterali.

    Guarda anche:

    Altre modifiche specifiche della Skoda Kodiaq RS 2018 riguardano le sospensioni più rigide e sportive, con assetto rivisto rispetto lo standard. Non manca, poi, un impianto frenante maggiorato con pinze dei freni colorate e loghi “vRS” sparsi qua e là: a tal proposito arriva anche al debutto il nuovo logo RS con tinta rossa. Anche all’interno gli stilisti hanno apportato delle variazioni, ma solo con modifiche marginali, come nuovi rivestimenti per i sedili in Alcantara o volante e pomello del cambio dedicati. Interessante anche la presenza del Virtual Cockpit, la strumentazione completamente digitale che ha anche uno sfondo a tema carbonio, così come la possibilità di portare a bordo fino a sette persone, seppur sacrificando la capienda del bagagliaio che passa dai 600 ai 231 litri di volume quando sono sedute due persone in terza fila.

    La nuova Skoda Kodiaq RS è motorizzata con il 2.0 litri BiTDI, bi-turbo diesel che risulta essere il più potente mai prodotto da Skoda, capace di prestazioni interessanti. Questa unità sviluppa 240 cavalli (176 kW) a 3.500 giri/min e la bellezza di 500 Nm a 1.750 giri/min di coppia massima. Il sound del motore varia in base alla modalità di guida scelta, per enfatizzarlo nella modalità Sport oppure attutirlo in modalità Eco, ma i dati parlano di uno 0-100 km/h coperto in sette secondi. A fare da contorno al motore non poteva mancare la classica trazione integrale, imprescindibile per questo genere di auto, mentre il cambio è il DSG a 7 rapporti.

    Il prezzo non è ancora stato comunicato in via ufficiale, quindi necessariamente bisognerà attendere per poter sapere qualcosa in più.