Nuova Smart EQ 2020, la citycar per eccellenza ora è solo elettrica

Innovativa, digitale e urbana, la nuova generazione di Smart si presenta ora 100% elettrica e tradizionalmente 2 e 4 posti alla quale si aggiunge anche la versione cabrio con prezzi a partire da 25.000 euro

da , il

    smart eq

    Con l’arrivo dei nuovi modelli Smart fortwo e forfour è giunto il momento della conversione totale del marchio alla trazione elettrica a zero emissioni; inizia così un nuovo capitolo nella storia di Smart al quale si aggiunge una combinazione di design progressivo e di connettività intelligente tanto che la nuova smart EQ elettrica 2020 promette un concetto sostenibile e completo per la mobilità urbana di cui è stata pioniera fin dalla sua nascita nella fine degli anni ’90.

    Cambia il frontale

    smart eq frontale

    Per la prima volta il frontale dei nuovi modelli elettrici Smart si differenzia tra fortwo e forfour. Se la quattro posti adotta una linea dinamica che si allarga verso il basso formando una “A” e fendinebbia integrati (a richiesta), la fortwo mantiene il classico frontale con il ritorno alla mascherina a “V” senza logo. La nuova configurazione più chiara e pulita comprende anche i fari. Con il passaggio radicale alla trazione elettrica a batteria, anche l’illuminazione si dota di potenti fari completamente a LED disponibili su richiesta. Di serie, inoltre, Smart adotta ora una soluzione a tre ampi elementi LED che svolgono la funzione di luce anabbagliante, abbagliante e indicatore di direzione, ma che al tempo stesso conferiscono anche alla vettura la sua caratteristica fisionomia.

    La nuova console centrale

    smart eq interni
    Sito Daimler Press

    Per sfruttare nel modo migliore la generosa abitabilità fornita delle nuove Smart elettriche, i designer del marchio hanno progettato una consolle centrale completamente nuova. Ora, al posto del cassetto laterale nascosto, davanti alla leva del cambio automatico, si trova un ampio scomparto portaoggetti dove si possono mettere al sicuro anche gli smartphone più grandi mentre a scelta è possibile sistemare anche due bicchieri, grazie a un porta bevande doppio estraibile.

    Il nuovo sistema di infotainment

    Una delle più apprezzate innovazioni nella nuova Smart EQ è il sistema multimediale smart connect nettamente più ampio rispetto al passato. Un touchscreen da 8″ pollici e l’elevata compatibilità con i sistemi di diversi smartphone ne caratterizzano soluzione intuitive; qualora, infatti, il cliente cambiasse smartphone o ricevesse nuove app attraverso un aggiornamento software, tutte le modifiche verranno applicate automaticamente anche a bordo della sua Smart. A rendere la city car del marchio tedesco completamente elettrica e digitale ci pensa poi la nuova configurazione dell’app smart EQ control che porta la mobilità elettrica direttamente nello smartphone del guidatore.

    Smart EQ_fortwo 2020 quadro strumenti

    Una compagna di viaggio digitale per i possessori della nuova Smart permette di controllare sempre a distanza lo stato della propria auto. Il conducente sa sempre qual è l’autonomia o il livello di carica della batteria e può programmare in tutta comodità i suoi spostamenti quotidiani. Anche la preclimatizzazione – che consente di riscaldare o rinfrescare l’auto comodamente via app – è una funzione ora disponibile mentre c’è poi la funzione “my smart” con il quale il proprietario può verificare in tempo reale la posizione della sua auto oltre a poter sbloccare e bloccare l’auto senza la chiave. Non da meno, poi, è la funzione “ready to” services con informazioni sull’auto, ricarica, parcheggio, navigazione, organizzazione del bagagliaio e persino condivisione con amici e vicini di casa.

    Prestazioni e autonomia

    Con 160 Nm di coppia disponibili da subito, i modelli elettrici vantano un’accelerazione migliore di quanto faccia pensare il motore sincrono ad eccitazione separata da 60 kW/82 Cv montato posteriormente. Ai semafori, Smart EQ fortwo coupé scatta in soli 4,8 secondi da 0 a 60 km/h quasi senza far rumore. La batteria agli ioni di litio è composta da tre moduli ad alto voltaggio e da un totale di 96 celle, anch’esse ad alto voltaggio raggiungendo una capacità di 17.6 kWh, sufficiente per garantire un’autonomia di 159 chilometri nel ciclo NEDC. Per facilitare al massimo la ricarica, Smart offre, per i suoi nuovi modelli elettrici, un sistema di ricarica completo mentre con il caricatore di bordo da 22 kW con funzione di ricarica rapida, disponibile a richiesta, anche per ricaricare i nuovi modelli dal 10 all’80% bastano meno di 40 minuti, senza dover dipendere dalle stazioni di ricarica in corrente continua, non sempre facili da trovare.

    nuova-smart-elettrica-ricarica-batteria

    Grazie alla cooperazione con Plugsurfing, il social network per ricaricare le auto elettriche, ora si ha a disposizione praticamente qualsiasi stazione di ricarica pubblica. Con l’app Smart EQ control è possibile visualizzare queste stazioni di ricarica. Ma anche chi dispone solo di una tradizionale presa di corrente a casa propria resterà soddisfatto del basso consumo dei modelli elettrici smart. Per la percorrenza media giornaliera una Smart si ricarica in 6 ore

    I prezzi delle nuove smart elettriche

    Novità importanti quelle presenti sulle nuove Smart che riguardano non solo la propulsione elettrica, ma anche sistemi di sicurezza e tecnologia. Una vettura rinnovata profondamente anche prezzi; per la fortwo, infatti, la cifra di partenza è di 25.000 euro che diventano 25.649 euro per la versione a quattro posti fino ad arrivare a 28.394 euro con la smart EQ fortwo in versione cabrio.