Stellantis, premio per tutti i dipendenti del gruppo

Il gruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA ha chiuso il suo 2021 in crescendo tanto da distribuire 1,9 miliardi di euro

Chrysler al Ces 2022

Chrysler al Ces 2022 - Foto credits Stellantis media

Il gruppo automobilistico Stellantis, di cui fanno parte anche i marchi italiani Fiat, Abarth, Alfa Romeo, Lancia e Maserati, raccoglie i frutti del duro lavoro. La società, infatti, ha annunciato la distribuzione di un premio aziendale per i risultati conseguiti nel corso dell’anno appena concluso. distribuendo “1,9 miliardi di euro, 770 milioni di euro in più rispetto all’importo cumulativo distribuito l’anno scorso da ciascuna delle precedenti società, pari al 70% di aumento” a tutti i dipendenti dei paesi nei quali opera Stellantis.

Il 2021 da incorniciare di Stellantis

Salvo quelli delle joint-venture e i lavoratori temporanei, quindi, tutti i dipendenti del gruppo hanno potuto beneficiare del premio ottenuto per effetto dei risultati del primo anno di attività dopo la fusione tra i gruppi FCA e PSA. Nel 2021 Stellantis ha lanciato più di 10 nuovi prodotti tra cui: Citroën C4, Fiat Pulse, DS 4 e DS 9; diverse Jeep come Commander, Grand Cherokee, Grand Cherokee L, Grand Wagoneer, Wagoneer; Maserati MC20, Opel Mokka e Rocks-e, Peugeot 308 affermandosi come uno dei principali leader del mercato.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti