Subaru B9 Tribeca…. e qualche tedesca dormirà di meno

da , il

    Subaru B9 Tribeca…. e qualche tedesca dormirà di meno

    Non c’è soltanto la Germania a dettare legge nel segmento dei fuoristrada di lusso, ma ad attaccare frontalmente la concorrenza si colloca di diritto anche Subaru con il suo B9 Tribeca.

    Guarda anche:Al Motor Show di Bologna, era presente, ma già gli automobilisti americani conoscevano a fondo le doti di quest’ auto, per gli europei è stata invece una mezza sorpresa.

    Certo la difficile sfida con Volkswagen Tuareg, Mercedes Classe M e Bmw X5, non è per niente facille, ma riteniamo che, coi suoi quasi 5 metri di lunghezza e, soprattutto con il lusso che si respira a bordo, nonché la tecnica applicata, anche le validissime tedesche avranno qualche motivo in più per non dormire sugli allori.

    Subaru B9 Tribeca è un lussuoso SUV che può ospitare, in assoluto benessere, sette persone nel suo metro e 88 di larghezza, così come nel suo metro e 69 di altezza e col suo passo da 2,75 metri.

    Solida, sportiva, esclusiva, sono queste le doti fondamentali di quest’ auto. All’ interno è uno sfoggio continuo di forme, disegni e richiami di tipo aeronautico nel lusso dei suoi materiali, come da tradizione Subaru e nell’ ordine costituito degli alloggiamenti, dalla plancia alla strumentazione sempre vantando le massime soluzioni innovative racchiuse in questo SUV.

    Anche su B9 Tribeca ritroviamo il propulsore Boxer a sei cilindri di 3.litri a 24 valvole con 250 Cv. di potenza a disposizione. L’ auto monta un cambio a 5 rapporti automatico/sequenziale e una trazione integrale. La parte meccanica è l’ altro fiore all’ occhiello nato e cresciuto nella più alta tradizione Subaru, capace anche stavolta, di alte prestazioni e nella dotazione migliore in fatto di sicurezza, con l’ adozione dell’ ormai classico ABS ed EBD, nonché un sofisticato sistema di stabilità dalla sigla VDC. Airbag e scocca rinforzata ad assorbimento di energia, rendono la B9 Tribeca fra le vetture più sicure della categoria.

    Sicuro che le “ tedesche” non soffriranno un po’ di insonnia?