Supera tutti sulla corsia d’emergenza, ma la polizia lo becca: epilogo assurdo (Video)

Non bisogna mai provare a passare dalla corsia d’emergenza e ora lo sa molto bene anche questo automobilista colto in flagrante.

Ci sono alcune regole che non possono non essere rispettate e una di queste è l’obbligo di lasciare libera la corsia di emergenza. Il nome indica una corsia preferenziale per i mezzi di soccorso che possono risultare fondamentali in caso di incidente.

Sorpassa sulla corsia d'emergenza
Il sorpasso finisce male (Fonte: Tik Tok)

Sappiamo bene purtroppo per qualcuno si tratta solamente di un modo come un altro per poter arrivare prima alla destinazione prestabilita. Un danno enorme che viene fatto a tutta la comunità e che alle volte può costare anche un ritardo per salvare una vita umana.

Il costo della sanzione infatti è tra i 430 e i 1731 Euro, con la Legge che dà la possibilità di utilizzarla solamente quando si è a 500 metri dall’uscita autostradale. A esso si aggiunge anche una decurtazione di dieci punti dalla patente.

Attraversa la corsia d’emergenza dunque non solo è profondamente sbagliato e immorale, ma allo stesso tempo comporta delle conseguenze sia al portafoglio che alla nostra patente. Siamo ormai in estate ed è il periodo dei grandi esodi verso le località marittime, con le autostrade che sono sempre più affollate.

Questo comporta dunque la presenza anche di molte code e qualcuno non sembra voglioso di pazientare. Ecco perché a Torino di recente qualcuno ha voluto provare a fare il furbo passando nella corsia d’emergenza, ma per fortuna ha avuto quello che si meritava.

Corsia d’emergenza infranta: la Polizia lo becca subito

In questo video si può notare come una Renault di colore nero si sia ormai spazientita di rimanere in coda nella tangenziale del capoluogo piemontese. Così facendo si sposta leggermente a destra e decide così di procedere nella corsia d’emergenza.

Auto fermata dalla Polizia
Auto fermata dalla Polizia, ecco le conseguenze (Fonte: Tik Tok)

Pochi metri dopo però non si era accorto che proprio sulla corsia di destra vi era anche la Polizia, con questa che non appena ha visto l’automobilista ha subito acceso le sirene per fermarlo. A quel punto lo stesso proprietario della Renault si è reso conto di aver commesso un’ingenuità, infatti si è subito fermato.

Dal video non si capisce di preciso come sia andata a finire la storia, ma a meno che quest’ultimo non avesse una solida e dimostrabile motivazione di grave emergenza, niente e nessuno avrà impedito alla Polizia di multarlo. Il video è diventato virale in poche ore su Tik Tok, con la piattaforma social che ha reso subito famoso questo automobilista poco attento al Codice della Strada.

Al di sotto di questo breve video ovviamente si sono scatenati una serie di commenti e tra questi c’è anche un “pentito”. Quest’ultimo infatti spiega come anche lui un giorno aveva provato a passare dalla corsia d’emergenza e anche lui è stato pizzicato dalle Forze dell’Ordine, affermando così che non avrebbe più commesso questa infrazione.

Un’ingenuità che per fortuna non dovrebbe aver comportato grossi problemi a terzi. La corsia d’emergenza infatti può essere usata solo per vere e gravi motivazioni, non si tratta di una corsia aggiuntiva per arrivare prima a casa.

Impostazioni privacy