Telepass europeo, apparecchio unico per viaggiare in tutto il Continente: tutto ciò che c’è da sapere sul dispositivo

Telepass Europeo, ecco le cose fondamentali da sapere prima di accedere ai servizi offerti dal dispositivo. Non lasciatevi sfuggire quella che è una vera manna per i viaggiatori

Pendolari e viaggiatori alla lettura, prestate la massima attenzione. Il Telepass Europeo è uno dei servizi più importanti per chi ha la propria seconda casa tra le strade e le autostrade del Vecchio Continente. Negli ultimi giorni è stato ratificato anche l’ingresso della Croazia, al fianco di Francia, Spagna e Portogallo, tra i Paesi in cui è possibile utilizzare l’ormai indispensabile dispositivo per pagare il pedaggio senza soste e senza barriere.

Come funziona Telepass Europeo
Come funziona il Telepass Europeo? Tutto quello che c’è da sapere (ANSA) allaguida.it

Cosa c’è da sapere sul Telepass Europeo? In primis, è nato dalla collaborazione affiatata tra Atlantia, APRR/AREA e Pagatelia. E consente appunto di attraversare le autostrade dei principali Stati europei senza alcun impedimento. Le porte del pedaggio vi si apriranno proprio come quelle delle nostre autostrade. In Francia, Spagna e Croazia sarà consentito abbinare due targhe al dispositivo (proprio come in Italia, ndr), mentre in Portogallo sarà possibile abbinarne solamente una.

Ciascuno dei Paesi sopraelencati, poi, ha la propria corsia di riferimento per chi munito di Telepass Europeo. In Francia ci sarà un ‘T’ gialla su sfondo nero, in Spagna una bianca su sfondo blu. In Portogallo, invece, ci sarò una sorta di ‘V’ bianca su sfondo verde, mentre in Croazia ci sarà il logo ENC o FAST ENC sui medesimi colori.

Quanto costa il Telepass Europeo? Come attivarlo rapidamente?

Per attivare il servizio di Telepass Europeo, bisogna recarsi in uno dei migliaia di Punti Blu disseminati sul territorio italiano. Oppure nelle Eni Live Station che offrono il servizio di Telepass Point. È possibile anche richiederlo online, a patto che si sia già clienti Telepass Family e si abbia già un contratto stipulato per un dispositivo.

Come funziona Telepass Europeo
Mai più code in Europa. Ecco quanto costa il servizio di Telepass (ANSA) allaguida.it

Detto questo, il costo di attivazione del Telepass Europeo è di 6 euro con un canone mensile di 2,4 euro da pagare una volta al mese. Citando la normativa diramata dallo stesso sito di Telepass: “Il canone relativo al singolo paese viene applicato una sola volta nel mese solare indipendentemente dal numero di transiti effettuati nel paese stesso. Nei mesi in cui non si utilizza il Telepass per il pagamento del pedaggio estero non verrà applicato il canone”.

Al dispositivo, chiaramente, va abbinato ad un conto corrente, così da effettuare i pagamenti in via telematica una volta giunti al casello. Sul sito di Telepass, poi, è possibile consultare l’elenco delle tratte stradali dove i possessori dello stesso possono godere di sconti fino al 100% sul costo del pedaggio.

Impostazioni privacy