Tenta una manovra azzardata in auto: attimi di paura in strada con finale surreale ripreso dalle telecamere

Attimi di terrore in automobile, con una manovra che ha rischiato di mettere a serio rischio la vita di molte persone.

Quando si va in strada non si deve mai dimenticare il fatto che ci sono delle regole da rispettare e questo permette di evitare inutili incidenti. In strada il tasso di mortalità è elevatissimo, con i morti e i feriti che sono in calo rispetto al passato, ma il sogno e l’obiettivo è quello di arrivare finalmente a strade che possano essere sicure per tutti.

Manovra pericolosa in auto
Terrore in auto (AllaGuida)

Ci sono dei fenomeni che non si possono controllare, come per esempio il colpo di sonno o qualche inaspettato evento climatico. Ciò che però tutti quanti devono fare è quello di guidare sempre nel modo più sicuro possibile, senza mai mettere a rischio la vita propria e quella degli altri.

Per questo motivo alle volte è meglio fare qualche metro in più per immettersi poi nella strada prediletta per il proprio percorso, piuttosto che forzare i tempi ed effettuare manovre azzardate. Sappiamo come tante volte sia lo stesso navigatore a dire di effettuare delle inversioni a “U“, ovvero cambiare completamente direzione di percorrenza.

Si trattano di manovre che possono essere effettuate solo in casi rarissimi e deve esserci sempre la linea tratteggiata. Nel caso in cui si effettuasse una manovra del genere in zona dove vi sono anche delle rampe o degli svincoli, allora in quel caso il conducente dell’auto incapperebbe in una multa che andrebbe da un minimo di 1988 Euro a un massimo di 7953 Euro. Quello che da poco è successo in Sicilia è purtroppo un esempio assurdo di come non si dovrebbe mai guidare.

Follia a Siracusa: inversione a “U” finisce a sprangate

A pubblicare il video della follia avvenuta in quel di Siracusa è stato il Ministro dei Trasporti Matteo Salvini che è rimasto sconvolto da quello che ha visto. Un’automobile stava uscendo dalla stazione di benzina, solo che vi era un lavoro in corso sulla statale, con dei paletti che si trovavano a dividere le due carreggiate.

Il guidatore avrebbe potuto girare solo a destra, ma la sua intenzione era quella di passare in mezzo ai paletti andando a sinistra. La manovra sarebbe stata già azzardata di per sé anche senza ostacoli, figuriamoci con dei segnali che vietavano espressamente l’azione. Una volta dunque arrivato in prossimità della corsia a sinistra, ecco che questi ha dovuto fermarsi e per fortuna lo ha fatto anche l’auto che stava giungendo dal suo corretto senso di marcia.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Salvini (@matteosalviniofficial)

Peccato però che questa volta, colui che voleva commettere un’infrazione si è trovato di fronte qualcuno che non ne voleva più sapere di dare retta e questi soprusi sulla strada. Ecco allora che questi è sceso dalla propria auto, ha fermato l’auto che stava facendo inversione a U e ha preso dal proprio baule una spranga. Completamente acciecato dalla rabbia l’ha presa e l’ha scagliata con forza sul parabrezza dell’altra auto. Una scena che ha davvero dell’incredibile, con la violenza che non si può giustificare in nessun caso.

Impostazioni privacy